ricette facili

ricette facili

venerdì 24 giugno 2011

MARMELLATA DI CILIEGIE


- 1 Kg di ciliegie belle mature
- 500 gr. di zucchero
- 1 busta di fruttapec 2:1
(io utilizzo la 2:1 ma ne esistono varie versioni, per esempio per una marmellata più dolce utilizzate la 1:1 che sta per 1 kg di frutta 1 kg di zucchero)

Lavate accuratamente le ciliegie e snocciolatele una ad una. (Esistono appositi attrezzi tipo quello della Tescoma o quello in metallo della Westmark che va davvero bene).
Mettete le ciliegie snocciolate dentro ad una pentola capiente di acciaio.
Aggiungete la busta di Fruttapec e mescolate. Aggiungete poi lo zucchero, date un’ulteriore mescolata e mettete la pentola sul fuoco a fiamma moderata mescolando frequentemente.
Teoricamente con la pectina è sufficiente cuocerla poco perché poi gelifica ma io vi consiglio di cuocere per circa 15/20 minuti affinché le ciliegie si sciolgano un po’. Potete frullarla un po’ con un frullatore ad immersione o se preferite i pezzi grossi lasciatela così.
Comunque spegnete il fuoco nel momento in cui vi sembrerà che la marmellata abbia raggiunto la giusta densità.
Durante la cottura, qualora si dovesse formare della schiuma sulla vostra marmellata, potrete toglierla con l’apposito strumento (la schiumarola).
Per evitare di far attaccare la marmellata o che fuoriesca dal contenitore, tenetela mescolata frequentemente.
Versate la marmellata ancora bollente nei vasetti, che avrete preparato belli puliti e asciutti, chiudeteli bene e coprite con delle coperte così da farli raffreddare lentamente e ottenere il sottovuoto che ne permetterà una corretta conservazione.
Conservateli in un luogo buio e fresco, consumandola dopo circa un mesetto.

-> Splendida per crepes, crostate e biscotti..

giovedì 23 giugno 2011

PANNA COTTA


Ingredienti:
- 250 ml di panna fresca
- 250 ml di latte
- 120 gr zucchero a velo
- 3 fogli di colla di pesce (o gelatina in fogli, pari a 6 grammi)

Mettete a bagno la colla di pesce in una ciotola con acqua fredda e lasciate ammorbidire.
Scaldate in un pentolino il latte, lo zucchero e la panna a fuoco basso per 10 minuti circa senza far arrivare mai ad ebollizione e continuando a mescolare.
Trascorsi 10 minuti togliete dal fuoco, strizzare la colla di pesce ed immergerla nel pentolino con il latte e la panna calda.
Mescolate per un paio di minuti affinché la colla di pesce si sciolga nel liquido.
Mettete la panna cotta in uno stampo (tipo plumcake) se volete servirlo a fette oppure se preferite in coppette monoporzione.
Lasciate raffreddare in frigorifero per almeno 4 ore.
Affettate o sformate e disponete nei piattini e guarnite come preferite, con topping al caramello, ai frutti di bosco o al cioccolato.

venerdì 17 giugno 2011

GELEE - GELATINE DI FRUTTA


Ingredienti :

- 130 gr di zucchero
- 12 cucchiai di succo d’arancia
- 12 gr di gelatina di fogli

Mettete in acqua la gelatina in fogli, e lasciatela in ammollo per 10 minuti.
Spremete le arance, e filtratene il succo con un colino.
Mettete in un pentolino a bollire lo zucchero col succo d’arancia.
Lasciate bollire per 10 minuti e poi aggiungete la gelatina.
Mettete il liquido ottenuto in uno stampo per cioccolatini, meglio se in silicone.
Mettete in frigo a raffreddare fino a quando non si raffreddano
Sformate le caramelle rivoltando senza paura lo stampo, tanto le caramelle son molto gommose.
Passate nello zucchero e servite su di un piatto da portata.

-> Potete sostituire il succo d’arancia col succo di limone o col succo di ciliegie ben mature sempre passando il succo al colino..

mercoledì 15 giugno 2011

CROSTATINA DI FRAGOLE


Ingredienti:
- pasta frolla (vedi ricetta)
- crema pasticcera
- frutta fresca

Preparate la crema pasticcera e mettete da parte a raffreddare.
Preparare la pasta frolla come da ricetta base (la potete trovare nella sezione dolci). Avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela in frigorifero per circa mezzora.
Stendete la pasta frolla e adagiatela negli appositi stampini da crostata (potete utilizzarne uno grande o alcuni piccoli). Fate aderire bene la pasta ai bordi. Punzecchiate la base affinché non si gonfi in cottura.
Cuocete in forno preriscaldato a 180 °C finchè non risulterà leggermente dorato (il tempo dipende dallo spessore della frolla che potete fare a vostra discrezione in base ai vostri gusti).
Sfornate e togliete dalla tortiera ancora tiepida e lasciate raffreddare.
Spalmate la crema sul fondo della pasta frolla e adagiatevi la frutta precedentemente lavata e affettata.
Servite con una spruzzata di zucchero a velo.

-> Se vi piace potete spennellare la frutta con della marmellata di albicocche o preparare della gelatina.

mercoledì 8 giugno 2011

PASTICCINI DI PASTA FROLLA


Ingredienti:
- pasta frolla
- crema pasticcera
- frutta fresca per decorazione

Preparate la crema pasticcera e lasciatela raffreddare (ved. ricetta nella mia categoria in salse).
Preparate la pasta frolla (trovate la ricetta nella mia categoria dolci), avvolgetela nella pellicola e lasciate riposare in frigo per circa 30 minuti.
Stendere la pasta frolla in una sfoglia di circa mezzo centimetro e ritagliate dei fiori con l’aiuto dell’apposito stampino che dovrà essere un po’ più grande del pirottino di carta che andrete ad usare.
Prendete una teglia da forno, adagiatevi sopra dei pirottini di carta a testa in giu. Posizionate i fiori di pasta frolla sui pirottini di carta capovolti, (cercate di posizionare il fiore centrato rispetto al pirottino altrimenti il fiore verrà un po’ storto).
Punzecchiate con un forchetta la calotta superiore del fiore, in corrispondenza del fondo del pirottino cosicché non si gonfi in cottura.
Infornate a 180° per 15 minuti circa .
Staccate i fiori di frolla dai pirottini delicatamente e fateli raffreddare.
Farciteli con la crema pasticcera con l’aiuto di un cucchiaino o di una siringa da pasticcere. Decorate con frutta fresca a pezzetti.

-> Potete sostituire la crema pasticcera con una crema più leggera, tipo la crema bimby oppure con una crema pasticciera al cacao o con una golosissima crema al mascarpone (quella per il tiramisù).

LIQUORE TIPO VOV


Ingredienti per 1 litro:

- 5 tuorli freschi
- 300g di zucchero
- 400g di latte intero
- 200g di marsala
- 150 g di alcol a 95° per liquori
- 1 bustina di vanillina

Montate i tuorli con lo zucchero, metteteli in un padellino e cuocete 2 minuti a fiamma bassa continuando a mescolare.
Aggiungete il latte, la vanillina e il marsala e cuocete per circa 5 minuti sempre mescolando.Lasciare raffreddare.
Aggiungete l'alcol, mescolate bene e travasate in una bottiglia.
Conservate in frigorifero.

ZUCCHINE SOTT'OLIO


Ingredienti:
- 1 kg zucchine
- 3 spicchi aglio
- 9 foglie basilico tritato finemente
- 3 cucchiaini di sale
- 3 cucchiaini di zucchero
- 3 bicchieri di olio cuore
- 1 bicchieri aceto bianco

Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle (se troppo grandi di diametro, tagliatele ancora a metà).
Mettete l’olio, l’aceto, il sale, lo zucchero e l’aglio in una pentola capiente. Portate a bollore e solamente quando bolle aggiungete le zucchine e il basilico.
Mescolate accuratamente.
Cuocete 2/3 minuti da quando bolle e spegnete. Lasciate raffreddare nella pentola col coperchio.
Invasate fredde.