ricette facili

ricette facili

giovedì 6 dicembre 2012

CAKE POPS/2


Ingredienti:
- 2 fette di torta da colazione o merendine tipo plumcake
- 2 cucchiai di nutella
- 2 cucchiai di Philadelphia
- cioccolato bianco/al latte o fondente
- confettini di zucchero per decorare

Sbriciolate la torta con l'aiuto di una forchetta.
Aggiungete la nutella e il formaggio cremoso e amalgamate bene, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Mettete l'impasto in frigorifero a rassodare.
Nel frattempo sciogliete a bagnomaria o al microonde il cioccolato in una tazza.
Prendete l'impasto, ricavate delle palline del diametro di circa 2 cm e infilatevi il bastoncino dei leccalecca. Affinché il bastoncino si fissi bene alla pallina di torta potete immergerne l’estremità nel cioccolato fuso e inserirlo poi al centro della pallina di torta.
Adagiate su di un piatto e rimettete in frigorifero o addirittura in freezer per qualche minuto.
Immergete i cake pops nel cioccolato fuso ruotandoli per far ricoprire bene di cioccolato, cospargete con i confettini di zucchero e fate raffreddare un paio di minuti infilzando il bastoncino in un pezzo di polistirolo.
Tenete in frigorifero fino al momento di servire.
Per evitare si rompano in frigorifero potete adagiarli orizzontalmente su di un piatto con carta da forno.

-> Potete decorare con granella di nocciole, noci, pistacchi, farina di cocco, codette colorate..

martedì 4 dicembre 2012

TORTA DI COMPLEANNO DI ALESSANDRO


Ricetta di Montersino per gli stampi WonderCake di Silikomart

PAN DI SPAGNA

Ingredienti:
- 300 gr di uova intere
- 225 gr di zucchero
- 200 gr farina 00
- 100 gr fecola di patate
- 1 bustina di Vanillina

Mettete le uova in un pentolino con lo zucchero e mescolando fate raggiungere la temperatura di circa 45°.
Versate il contenuto in un recipiente e montate il tutto con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro (circa 15 minuti).
Incorporate al composto la farina e la fecola setacciate e amalgamate bene gli ingredienti mescolando dal basso verso l’alto.
Riempite gli stampi per ¾ con il preparato e cuocete in forno preriscaldato statico a 190° per circa 20 minuti circa. Lasciate raffreddare gli stampi e sformate.

Tagliate a metà i pan di spagna ottenuti, utilizzando l’apposito taglia-torta o con un coltello dalla lama lunga.
Bagnate il pan di spagna con la bagna che preferite.. potete utilizzare del liquore allungato con un po’ di acqua, oppure uno sciroppo di frutta diluito con qualche cucchiaio di acqua o anche semplice sciroppo di zucchero (200 gr di acqua e 100 gr di zucchero fatti sciogliere in un pentolino e fatto raffreddare).
Preparate la crema che preferite per la farcitura: potete fare una crema pasticcera, oppure una chantilly, o semplice panna montata o anche del budino se è per una torta per dei bambini..
Farcite metà torta e ricoprite con l’altra metà, ed eventualmente ripetete per le varie torte se intendete far una torta a più piani.
Il mio consiglio in questo caso è di tenere le torte separate poiché è meglio assemblare i piani solo dopo averle rivestite con la pasta di zucchero/cioccolato plastico.

Per rivestire la torta è bene spalmare tutta la superficie con una crema al fine di eliminare le imperfezioni che altrimenti si vedrebbero sotto.
Potete farlo con una crema al burro, o semplice panna montata ben soda o della marmellata.
Ricoprite ora la torta con la pasta di zucchero o il cioccolato plastico che per comodità io ho acquistato nei negozi specializzati, già pronta, in panetti, nei diversi colori.
Per lavorarla meglio potete metterla qualche secondo nel microonde.
Stendetela tra due fogli di carta da forno, facendo attenzione di non tenerla troppo spessa e di ottenere la misura sufficiente a ricoprire tutta la superficie e anche le pareti laterali. Aiutatevi con una spatola per livellarne la superficie e far aderire bene la pasta ai bordi e eliminate la pasta in eccesso.
Ora potete assemblare i vari piani eventualmente e procedere all’applicazione dei vari decori.
Il modo più semplice per ricavare i vari decori è quello di utilizzare gli stampini semplici o ad espulsione.
Per applicare le decorazioni (foglie, fiori, forme geometriche…) è sufficiente inumidirle con un pennellino bagnato di acqua o uno sciroppo denso di zucchero.
Decorate a vostro piacere.. potete trovare un sacco di idee in internet digitando cake design..

mercoledì 28 novembre 2012

BISCOTTI A SCACCHI


Ingredienti per la pasta frolla chiara:
- 125 gr di burro
- 250 gr di farina
- 100 gr di zucchero
- 1 bustina di vanillina
- 1 uovo

Ingredienti per la pasta frolla al cacao:
- 125 gr di burro
- 250 gr di farina
- 100 gr di zucchero
- 1 bustina di vanillina
- 1 uovo
- 25 gr cacao amaro

Preparate la pastafrolla chiara, impastando assieme farina, zucchero, vanillina, il burro a tocchetti e per ultimo l’uovo. Impastate bene, avvolgete nella pellicola trasparente e mettete in frigorifero a riposare per mezzoretta (Se avete un robot utilizzatelo, viene benissimo anche con quello).
Preparate ora allo stesso modo anche la frolla al cacao, aggiungendo però anche il cacao a farina e zucchero e procedete allo stesso modo di quella chiara.
Stendete due sfoglie dello spessore di circa 1 cm, una chiara e una scura, utilizzando se vi è più comodo la carta da forno sia sopra che sotto e cercando di ricavare due sfoglie della stessa misura.
Sovrapponete le due sfoglie, e tagliate delle strisce di circa 2 cm. Posizionate ora una striscia con bianco sotto e il nero sopra affianco ad una striscia con nero sotto e il bianco sotto, e un'altra striscia col bianco sotto e il nero sopra e ripetete ma al contrario un altro strato sopra. Potete fare più o meno strati a seconda di come preferite.
Vi posto una foto trovata in internet per farvi capire meglio..
(foto segnalata da www.angelinaincucina.com - tramite facebook)

Avvolgete nella pellicola e mettete in freezer per 10-15 minuti.
Togliete dal freezer e dalla pellicola e affettate per ricavare biscotti dello spessore di circa 1 cm. Posizionate sulla teglia da forno e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

martedì 27 novembre 2012

SPITZBUBEN - BISCOTTI TIROLESI


Ingredienti:
- 150 g. burro
- 125 g. di zucchero
- 1 bustina di vanillina
- 1 pizzico di sale
- 2 uova
- 300 g. di farina
- 1/2 bustina di lievito in polvere
- marmellata di fragole
- zucchero a velo

In una ciotola mettete la farina setacciata a fontana mischiata al lievito.
Aggiungete lo zucchero, la vanillina, il pizzico di sale, il burro a pezzetti e le uova.
Mischiate e impastate bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. (Potete preparare l’impasto utilizzando un robot).
Avvolgete l’impasto con la pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per circa mezz’ora.
Prendete metà impasto posizionatelo tra due fogli di carta da forno per evitare si appiccichi e stendetelo con l’aiuto di un mattarello dello spessore di circa 1 cm.
Ricavatene dei cerchietti con l’apposito stampo.
Metà di questi cerchietti saranno le basi del vostro biscotto e l’altra metà saranno la parte superiore del biscotto, per cui dovrete praticarvi i tre fori (aiutandovi con un leva-torsoli se non avete l’apposito stampo).
Posizionate i biscotti su di una teglia con carta da forno e cuocete per circa 15 minuti a 180° (forno statico). Non devono scurirsi troppo, devono solo dorare.
Una volta cotti, lasciateli raffreddare.
Spalmatene una metà con della marmellata e coprite con l’altra metà forata (precedentemente spolverizzata di zucchero a velo).

->Potete conservarli in scatole di latta per diversi giorni.. sempre se resistete a non mangiarli tutti subito!

-> In alternativa potete usare anche la ricetta dei miei biscotti di natale di mandorle pubblicata l’anno scorso..

lunedì 19 novembre 2012

GNOCCHI DI ERBE di Erica


Ingredienti:
- erbe coste o erbette (volendo anche spinaci oppure metà erbette e metà spinaci)
- 1 confezione ricotta
- 1 hg. parmiggiano gratt.
- sale q.b
- pane grat q.b
- 2 uova

Lavate le erbe e fatele cuocere in poca acqua bollente salata.
Lasciare raffreddare schiacciatele bene per eliminare l'acqua e tagliatele fini con il coltello.
Mettetele in una ciotola e aggiungete le 2 uova, il grana, la ricotta, il pane grattugiato e il sale. Il composto deve rimanere morbido ma compatto.
Prendete un cucchiaio di composto e con le mani sporche di farina bianca fate delle palline che immergerete in acqua bollente salata.
Fate bollire circa 5 minuti. Quando vengono a galla sono cotti.
Servite con burro fuso e salvia e grana.

lunedì 12 novembre 2012

GIRELLE DI PIZZA


Ingredienti:
- 1 rotolo di pasta per la pizza o sfoglia
- Sugo di pomodoro
- Galbanino o altro formaggio
- Olive nere
- Capperi
- Prosciutto cotto

Stendete la pasta della pizza, farcite con un leggero strato di sugo e del galbanino grattugiato grosso, olive spezzettate, capperi e pezzi di prosciutto o quello che più preferite..
Non esagerate con la farcitura o uscirà tutto.
Arrotolate per il lato lungo e affettate al fine di ricavare delle rotelle dell’altezza di circa 2 cm.
Depositate orizzontalmente le girelle su di una teglia da forno e cuocete in forno caldo per circa 15 min. a 220°.
Sfornate appena le girelle risultano dorate e servite calde o tiepide.

giovedì 8 novembre 2012

PIZZOCCHERI


Ingredienti per 6 persone:
- 500 gr. pasta per pizzoccheri
- 250 gr. verza
- 250 gr. formaggio tipo Bitto o Casera
- 300 gr. patate
- 150 gr. formaggio grattugiato
- 100 gr. Burro
- Salvia
- pepe

Lavate e affettate la verza a striscioline e mettete da parte.
Tagliate il formaggio a dadini e mettete da parte. Lavate, sbucciate e tagliate a dadini le patate e mettete da parte.
Mettete a bollire una pentola capiente con acqua salata.
Buttate le patate e dopo 5 minuti buttate anche la verza e la pasta secca.
Cuocete per circa 15 min. o fino a cottura desiderata della pasta.
Fate fondere il burro in un pentolino con qualche foglia di salvia.
Scolate i pizzoccheri e condite in una ciotola capiente, alternando strati di pizzoccheri con dadini di formaggio, formaggio grattugiato e burro e ripetendo fino a esaurimento degli ingredienti.
Mescolate e servire con una macinata di pepe.

->Per una versione più leggera potete sostituire le verze con le erbe coste.

lunedì 5 novembre 2012

GNOCCHI DI ZUCCA della mia amica Erica


Ingredienti per 6 persone
- kg 1.300 zucca
- 4 uova
- 150 gr. grana gratt.
- farina bianca q.b.
- sale q.b
- pane gratt. se serve

Pulite la zucca tagliandola a spicchi e fatela cuocere in poca acqua bollente salata.
Lasciare raffreddare e riducete a purea con la forchetta o con lo schiacciapatate.
Mettete in una ciotola e aggiungete le uova, il grana e la farina bianca, poca alla volta e il sale. Il composto deve rimanere morbido.
Se risultasse troppo liquido aggiungete un po' di pane grattugiato.
Prendete un cucchiaio di composto e aiutandovi con un secondo cucchiaio lasciate cadere il composto direttamente in acqua bollente salata.
Fate bollire circa 10 minuti. Quando vengono a galla sono cotti.
Servite con ragù di carne e grana.

lunedì 22 ottobre 2012

CANESTRELLI

ricetta di Giallo Zafferano


Ingredienti:
- 300 gr. farina
- 200 gr di fecola di patate
- 150 gr. di zucchero a velo
- 1 bustina di vanillina
- 300 gr. di burro
- 6 tuorli (che dovranno esser usati sodi)

Fate cuocere le uova per 8 minuti in acqua bollente.
Scolatele e quando saranno tiepide separate gli albumi dai tuorli, aiutandovi con un cucchiaio per sgusciarle agevolmente.
Per preparare i biscotti userete solamente i tuorli, quindi gli albumi potete utilizzarli per un’insalata ricca.
Impastate assieme la farina, la fecola, la vanillina e lo zucchero a velo ben setacciati, unite il burro a cubetti ammorbidito, impastando a mano o in un robot se lo avete.
Aggiungete in ultimo i tuorli che avrete passato nello schiacciapatate.
Impastate velocemente quel tanto che basta per amalgamare bene tutti gli ingredienti, ottenendo un impasto morbido e liscio.
Formate un panetto, ricopritelo con la pellicola trasparente e lasciatelo rassodare in frigorifero per circa mezz’ora.
Estraete l’impasto dal frigo e stendetelo in una sfoglia alta circa 1 cm (bello spesso quindi).
Ricavate dei fiorellini con l’apposito stampo largo circa 3 cm e realizzate al centro di ogni fiorellino un buco di 1 cm. (Io ho utilizzato il leva torsoli.)
Disponete i biscotti su carta da forno e infornateli per circa 16-18 minuti a 170°C finché non raggiunge un pallida doratura, avendo cura di rimettere l’impasto in frigo se, rimpastando i ritagli per ottenere altri biscotti, l’impasto diventasse troppo morbido.
Sfornate e fate raffreddare senza toccarli perché son molto delicati.
Spolverizzate con abbondante zucchero a velo.

->Ricetta non dietetica ma deliziosa!!

mercoledì 17 ottobre 2012

CROSTATA DI MIA MAMMA


Ingredienti:
- 450 gr. farina
- 250 gr. zucchero
- 3 uova
- 1 bustina lievito
- 1 Pizzico sale
- 120 gr olio di mais

- Marmellata e zucchero per decorare

Impastate assieme tutti gli ingredienti con l'aiuto di un robot da cucina o anche mano sulla spianatoia.
Stendete l’impasto in una tortiera con carta da forno, lasciando da parte un po’ di impasto per ricavare la classica griglia.
Stendete la marmellata lasciando un bordo vuoto di circa 1 cm all’esterno.
Stendete l’impasto per la griglia e con una rotella ricavate le strisce.
Adagliatele sopra la marmellata incrociandole e coprendo con una striscia anche tutto il contorno.
Spolverizzate con zucchero semolato e infornate a 180° per circa 30 minuti.

-> non aspettatevi la solita crostata bassina, con queste dosi ve ne verrà una con tanta pasta.. eventualmente potete ricavarne due bassine se preferite

-> La variante di mia mamma è quella di aggiungere una fialetta di aroma all'anice, deliziosa a chi piace. Provare per credere!

-> Io ho trovato un aggeggio apposito per la griglia e devo dire che va molto bene..
Basta stendere la pasta, adagiarla sopra l'aggeggio e passarvi sopra il mattarello affinchè la pasta si tagli a griglia. Sollevare un disco dell'aggeggio e rovesciare la griglia sulla torta.


martedì 16 ottobre 2012

INSALATA RUSSA


Ingredienti:
- patate
- carote
- piselli
- maionese

Lavate le patate e le carote, sbucciatele e tagliatele a dadini grandi quanto un pisello.
Lessate separatamente le carote, le patate e i piselli (potete cuocerli anche a vapore) in acqua bollente e salata, stando attenti alla cottura, che deve lasciare le verdure croccanti (ci vorranno circa dai 7 ai 10 minuti per le patate, e dai 5 ai 7 minuti per le carote, a seconda poi del taglio).
Scolatele e fatele raffreddare. Mettete le verdure in una ciotola, aggiungete la maionese e mescolate delicatamente.
Decorate con ghirigori di maionese e sottaceti.

->Una variante è quella di aggiungere i sottaceti a pezzetti anche all’interno dell’insalata o magari dei dadini di prosciutto o rotelle di wurstel..

venerdì 5 ottobre 2012

STRUDEL SALATO PROSCIUTTO E FUNGHI



Ingredienti:
- 1 rotolo di pasta sfoglia (fresca o surgelata)
- 2 hg. prosciutto cotto affettato
- sottilette
- funghi champignon trifolati (anche pronti)
- 1 uovo (facoltativo)

Srotolate la sfoglia e disponetela con la carta da forno su di una teglia.
Distribuite uno strato di prosciutto su metà sfoglia, mettete qualche funghetto e due sottilette spezzettate.
Mettete un altro strato di prosciutto, poi altri funghetti e altre sottilette.
Terminate con un altro strato di prosciutto, funghetti e sottilette.
Coprite con la metà non farcita di sfoglia, chiudete le estremità, arrotolando leggermente il bordo e premendo con una forchetta.
Spennellate la superficie con l’uovo leggermente sbattuto e infornate in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti circa o finché non risulterà dorato.
Lasciate riposare 1 minuto, affettate e servite.

->Potete sostituire il prosciutto con speck o prosciutto crudo, e sostituire i funghetti con asparagi o carciofi o zucchine a vostro piacimento..

giovedì 4 ottobre 2012

MINESTRONE DI VERDURE


Ingredienti:
- Acqua
- Dado
- Sale
- Sedano
- Carote
- Cipolle
- Pomodori
- Patate
- Zucchine
- Fagioli
- Fagiolini verdi
- Piselli
- Porri
- Zucca
- Cavolfiore/broccolo verde
- Erbe coste/spinaci
- Prezzemolo/basilico
- Olio extravergine d’oliva

- Parmigiano grattugiato
- Crostini di pane

Per preparare il minestrone iniziate lavando e sbucciando tutte le verdure: sbucciate patate e zucca e riducetele a cubetti, tagliate a rondelle i porri fate lo stesso con le zucchine e tagliate a cimette il cavolfiore.
Tritate finemente le carote, il sedano, la cipolla e metteteli a soffriggere in un tegame capiente con dell'olio extravergine d'oliva. (un po' di carote potete anche tagliarle a rondelle)
Quando le verdure saranno appassite aggiungete tutte le verdure precedentemente preparate e tagliate a cubetti, aggiungete i piselli e i fagioli borlotti; e fateli rosolare per insaporirli.
Coprite quindi il tutto con acqua fredda e portate a bollore.
Aggiustate di sale.
Coprite il minestrone e lasciatelo sobbollire fino a quando le verdure saranno cotte (ci vorranno circa 50 minuti o 25 minuti in pentola pressione).
In ultimo aggiungete il prezzemolo e il basilico tritati e completate con un giro di olio extravergine di oliva a crudo, aggiungendo del pepe macinato, se lo gradite o del parmigiano grattugiato.
Servite il vostro minestrone di verdura caldo!

->Potete aggiungere della pasta corta o del riso per renderlo più sostanzioso oppure dei crostini di pane come ho fatto io!

->Se come a me vi piace un po’ passato, inserite il minipimer e frullate qualche secondo.

mercoledì 3 ottobre 2012

ZUPPA DI CIPOLLE


L'autunno è arrivato.. e vai con le zuppe!


Ingredienti:
- 80 gr di burro
- 4 cipolle bionde di media grandezza
- 4 cucchiai colmi di farina
- Brodo di dado
- 4 fette di pane
- 4 fette di fontina o sottilette
- Sale
- Pepe

Sbucciate le cipolle e tagliatele a fette sottilissime.
Fatele dorare con il burro in un tegame abbastanza profondo per 5 minuti, aggiungete la farina e rosolate per qualche minuto mestando con una frusta.
Iniziate a versare il brodo di dado ben caldo.
Aggiustate di sale.
Fate cuocere il tutto per circa 15 minuti mescolando continuamente poiché il fondo tende a bruciarsi facilmente.
Tostate le fette di pane e mettetele ognuna in una terrina.
Mettetevi sopra la fetta di fontina o sottiletta e versatevi sopra la zuppa ben calda.
Servite con una bella macinata di pepe.

mercoledì 19 settembre 2012

TORTA CON LE ZUCCHINE (CHE CI SONO MA NON SI VEDONO)


Se vi proponessero per merenda una fetta di torta di zucchine cosa ne pensereste? Torta dolce intendo, non salata..
Alla torta di carote siamo ormai abituati ma quella di zucchine io non l’avevo mai sentita.
E così un giorno la mia amica Roby, me ne offre una fetta senza ben specificare che torta è.. io l’assaggio e nel frattempo lei mi dice che ci son dentro le zucchine. Ebbene.. non l’avrei mai detto che era di zucchine! Sofficissima e buonissima.. provare per credere!

Ingredienti:
- 200 gr. zucchero
- 250 gr. di farina
- 200 gr. di zucchine sbucciate
- 50 gr. nocciole
- 2 uova
- 80 gr. olio di semi
- 1 bustina vanillina
- 1 bustina di lievito per dolci
- 1 pizzico di sale

Montate gli albumi a neve e mettete da parte.
Tritate le nocciole e mettete da parte.
Tritare le zucchine e mettete da parte.
Impastate assieme farina, zucchero, sale, nocciole tritate, vanillina, lievito, aggiungete poi i tuorli e l’olio e infine le zucchine e gli albumi montati avendo cura di mescolare delicatamente per non farli smontar troppo.
Versate il composto in una tortiera rivestita con carta da forno e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 35/40 minuti.

-> Ottima idea per far mangiar le verdure ai bambini senza che se ne accorgano..
-> Potete sostituire le zucchine con le carote.

martedì 18 settembre 2012

TRECCIA DOLCE



Ingredienti:
- 200 gr latte
- 500 gr farina bianca
- 100 gr di zucchero ( aumentabile se la preferite più dolce)
- 30 gr olio di semi
- 1 dado lievito di birra (25 gr)
- 100 gr uvetta ammollata
- 1 uovo
- 1 pizzico sale
- zucchero in granella

Intiepidite il latte e scioglietevi il dado di lievito spezzettato.
Aggiungete lo zucchero e lasciate riposare un minuto.
Aggiungete poi l’olio, 450 gr di farina, un pizzico di sale e l’uovo e impastate bene.
Coprite con un canovaccio e fate lievitare per circa mezz’ora.
Aggiungete i restanti 50 gr di farina, impastate bene e aggiungete anche l’uvetta precedentemente ammollata in acqua e rum se vi piace.
Dividete l’impasto in tre parti, ricavate tre cilindri lunghi circa 30 cm.
Disponete su di un foglio di carta da forno e intrecciate fra loro.
Coprite nuovamente con il canovaccio e fate lievitare per mezz’oretta.
Spennellate con del latte e cospargete con granella di zucchero.
Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti, coprendo con un foglio di alluminio se scurisce troppo.

->Ottima per la colazione va chiusa in un sacchetto appena fredda per evitare indurisca.

lunedì 10 settembre 2012

CUPCAKES AL CIOCCOLATO


Ingredienti:
- 125 gr Zucchero
- 75 gr Farina
- 50 gr. di Cacao amaro
- 125 gr Burro
- 2 Uova
- 3 cucchiai di Latte
- 1 cucchiaino di Lievito per dolci
- 1 bustina Vanillina

Ingredienti per la decorazione:
- Panna per dolci
- Decorazioni a piacere

In una terrina montate il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero.
Sbattete le uova ed inserirle, pian piano, nel composto.
Aggiungete le polveri setacciate (farina, cacao, lievito e vanillina), il latte e sbattete bene il composto.
Versate dei cucchiai di composto nei pirottini e infornateli in forno preriscaldato a 160 gradi per 15 minuti circa.
Sfornateli e lasciateli raffreddare prima di decorarli.
Montate la panna e decorateli con l'aiuto di una siringa e decorate con decorazioni di zucchero o cioccolato.

mercoledì 5 settembre 2012

TORTA STELLA


Ingredienti:
- 150 gr. di cioccolato fondente,
- 100 gr. di mandorle pelate,
- 200 gr. di zucchero,
- 200 gr. di burro morbido,
- 3 uova ,
- 250 gr. di farina,
- 1 bustina di lievito,
- 1 tazzina di latte,
- zucchero a velo,
- cacao dolce
- 1 pizzico di sale.

Tritate cioccolato e mandorle, unire lo zucchero e burro a tocchetti e tritate ulteriormente.
Aggiungete uova, farina, lievito, latte e sale e frullate ancora un po’.
Riunite il composto con la spatola e versatelo in una teglia (diam. 26 cm.) imburrata ed infarinata.
Cuocete in forno caldo a 180° per 50 min. circa.
Lasciate raffreddare e spolverizzare con il cacao dolce.
Utilizzate uno stencil per torte oppure ricavatevelo prendendo un disco di cartone, grande come la torta, disegnandovi delle stelle e ritagliandole.
Mettete il disco sopra la torta e cospargete con lo zucchero a velo.
Togliete il cartone e voilà!

martedì 4 settembre 2012

INVOLTINI


Ingredienti:
- fettine sottili di lonza di maiale (o fettine di vitello)
- pancetta arrotolata
- salvia (facoltativa)
- acqua
- dado
- concentrato di pomodoro
- preparato per soffritto (sedano, carota, cipolla)
- vino rosso (tipo teroldego)
- olio extravergine d’oliva
- burro

Preparate gli involtini, distribuendo mezza fetta di pancetta su ogni fettina di lonza.
Aggiungetevi una fogliolina di salvia se vi piace e arrotolate a involtino, fermandolo con uno stuzzicadenti. Infarinateli leggermente.
Prendete la pentola a pressione e fate scaldare olio d’oliva e una noce di burro.
Rosolatevi gli involtini, togliendo i primi rosolati (se ne fate tanti) e tenedoli da parte e rosolandovene altri.
Rimettete tutti gli involtini nella pentola, e sfumate con una spruzzata di vino.
Aggiungete qualche cucchiaio di preparato per soffritto, due bicchieri d’acqua bollente nei quale avrete sciolto un cucchiaio di concentrato di pomodoro e mezzo dado.
Coprite, portate a pressione, abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per 15 minuti.
Sfiatate, aprite il coperchio, estraete gli involtini lasciando il sughetto nella pentola.
Frullate il sughetto con un frullatore ad immersione e rimettete gli involtini nella pentola.
Fate cuocere ancora qualche minuto se necessario per inspessire il sughetto e servite.

-> da accompagnare con purè o polenta..

lunedì 3 settembre 2012

TORTA ROVESCIATA ALL'ANANAS


Ingredienti:
- 2 cucchiai di zucchero di canna
- 5 o 8 fette di ananas fresco (a seconda del diametro)
- 100 gr di farina
- 1 bustina di lievito per dolci
- 100 gr di zucchero
- 100 gr di burro
- 2 uova
- 3 cucchiai di succo d’ananas o il frullato di 2 fette d’ananas

Preriscaldate il forno a 200°C.
Foderate una tortiera apribile del diametro di 23 cm con la carta forno.
Distribuite sul fondo della tortiera lo zucchero di canna e adagiatevi sopra le fette di ananas.
In un mixer montate, la farina col lievito, il burro, lo zucchero, le uova e l’ananas frullata. Il composto risulterà abbastanza denso.
Distribuite l'impasto nella tortiera, sopra l'ananas, livellandolo con delicatezza.
Infornate per circa 30 minuti a 200° avendo cura di coprire con un foglio di carta di alluminio per evitare scurisca troppo la superficie..
Controllate con uno stuzzicadenti il livello di cottura. Dovrà fuoriuscirne ben pulito. Lasciate raffreddare la torta nello stampo.
Aprite lo stampo a cerniera e capovolgete con delicatezza sul piatto della tortiera.
Poiché la torta risulterà parecchio umida è bene conservarla in frigorifero.

->Potete utilizzare anche ananas sciroppato a fette

venerdì 31 agosto 2012

CHEESEBURGER

Dopo una lunga pausa estiva, ricominciamo con una ricettina veloce veloce..


Ingredienti:
- hamburger di manzo
- pane per sandwich al sesamo
- pomodoro
- insalata
- formaggio a fette tipo edamer
- cetrioli in agrodolce (facoltativi)
- maionese (facoltativa)

Tagliate a metà il pane e mettete da parte.
Affettate il pomodoro a fette spesse circa 1 cm e mettete da parte.
Lavate una foglia di insalata e mettetela da parte.
Affettate un cetriolo a fettine sottili.
Prendete una padella antiaderente scaldatela e fatevi cuocere gli hamburger, qualche minuto per parte, fino a cottura desiderata. Disponetevi sopra una fetta di formaggio e coprite cosicchè fonda leggermente.
Nel frattempo scaldate le fette di pane.
Componete ora il sandwich, alternando una fetta di pane, l’hamburger col formaggio, qualche fetta di pomodoro, le fettine di cetriolo e la foglia di insalata.
Se Vi piace potete aggiungere una spruzzata di maionese.
Coprite con l’altra fetta di pane e servite subito, accompagnata con patatine fritte se non avete problemi di linea!

giovedì 2 agosto 2012

TAGLIATELLE COI FUNGHI


Ingredienti:
- 500 gr. tagliatelle all’uovo
- 400 gr. funghi porcini o misto con finferli
- 1 spicchio d’aglio
- 6 cucchiai di olio extra vergine
- prezzemolo
- parmigiano grattugiato
- acqua
- dado granulare
- sale q.b.

Pulite e lavate il prezzemolo, tritatelo e mettetelo da parte.
Pulite i funghi, eliminando le parti terrose dei gambi, e poi passateli con una pezzuola umida (i funghi non si lavano sotto l’acqua corrente, e non si lasciano assolutamente in ammollo in acqua).
Tagliateli a fettine sottili dello spessore di circa mezzo centimetro.
->Volendo potete anche congelarli crudi e utilizzarli in un secondo tempo gelati, senza prima scongelarli.
Versate l’olio in un tegame capace di contenere la pasta, unite lo spicchio d’aglio pelato e schiacciato.
Mettete sul fuoco e dopo qualche minuto, aggiungete i funghi.
Fate rosolare i funghi a fuoco vivo per qualche minuto, poi salate e fate cuocere per un quarto d’ora abbondante, unendo un po’ di acqua e dato granulare (i funghi è bene cuocerli bene perché anche se non velenosi, se cotti poco possono far male a persone più sensibili. Se volete potete dargli 15 minuti in pentola pressione).
Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata.
Scolate le tagliatelle, lasciandole un po’ bagnate, e poi mettetele nel tegame con i funghi. Fatele saltare, in modo che si condiscano bene.
Spolverizzate con una manciata di parmigiano e prezzemolo tritato e fate saltare ancora per qualche istante. Servite subito.

->Se preferite potete aggiungere ai funghi un po’ di panna da cucina..

mercoledì 1 agosto 2012

CANNONCINI SALATI


Ingredienti:
- 2 rotoli di pasta sfoglia fresca in formato rettangolare
- sale fino

Attrezzatura:
- coni di metallo su cui arrotolare i cannoncini
- siringa o tasca da pasticceria per farcire

Tagliate a striscioline larghe circa 2 cm la pasta sfoglia (la lunghezza della striscia è uguale al lato più corto del rettangolo, oppure potete usare quella rotonda, ottenendo però delle strisce e quindi dei cannoncini di misure diverse), spennellate per metà larghezza, ma per tutta la lunghezza, ogni striscia.
Prendete una striscia e arrotolate per bene sul cono di metallo, partendo dalla punta e premendo leggermente l’inizio e la fine della striscia per far aderire meglio, sovrapponendo leggermente ad ogni giro la sfoglia col giro precedente.
Mettete i coni sulla teglia da forno, coperta da carta da forno. Spolverizzate con sale fino.
Ripetete fino a quando avrete usato tutti i cilindretti.
Mettete in forno caldo a 210° per circa 10 minuti, poi alzate a 250° per altri 5/6 minuti, fino a quando saranno gonfi e dorati, togliete dal forno fate intiepidire e molto delicatamente toglieteli dai coni.
Farciteli con quello che più vi piace.. un insalata russa, oppure dei gamberetti in salsa rosa, o una crema di formaggio mischiata a olive verde e nere o con quello che più vi piace..


->Se vi piace potete cospargerli con semi di sesamo o papavero come ho fatto io..

lunedì 30 luglio 2012

RUMTOPF



Il Rumtopf è un metodo tedesco per conservare la frutta sotto alcol. La ricetta originale prevede l'uso di rhum scuro a 54°, io ho utilizzato del Rum austriaco, lo STROH, vedremo il risultato..
Bisognerà aspettare Natale, perché la preparazione si comincia verso giugno con le fragole, aggiungendo poi nel corso dei vari mesi i vari frutti, sino ad arrivare all'autunno con le pere.
Poi si lascia riposare appunto fino a Natale, quando sarà pronto per essere gustato oppure regalato.
Si può mangiare così com'è, oppure servito insieme a del gelato o a dei dolci secchi.

Tradizionalmente il Rumtopf si prepara nell'apposito contenitore di coccio, che preserva il contenuto dalla luce. (Se non lo trovate va bene anche un grosso contenitore di vetro, che andrà opportunamente ricoperto di pellicola e riposto al buio per il riposo.)
La dimensione del vaso è libera, a seconda di quanto si vuole prepararne, ma considerato il numero di frutti che vanno inseriti è preferibile che sia da almeno 3 o 4 litri.

Ingredienti:
- Rum tipo STROH
- Zucchero
- Frutta (fragole, ciliegie, albicocche, pesche, prugne, mirtilli, ribes, more, uva, pere..)

Decidete voi in base alla frutta e alle qualità che troverete nelle varie stagioni.
->La frutta deve essere matura, ma non molle.
->Quando possibile si mette con tutta la buccia, tagliata a pezzi dove necessario.
->Le ciliegie si mettono con il nocciolo.

Procedimento:
Le proporzioni sono sempre le stesse: frutta, metà del peso della frutta in zucchero, rhum quanto basta a coprire il tutto. La prima volta conviene abbondare con il liquore, in modo che la frutta sia proprio a mollo. I rabbocchi potranno essere più contenuti.

Si comincia con il primo frutto, nel mio caso 400 grammi di fragole.
Si lavano e si asciugano bene. Se sono piccole si possono mettere intere, private del picciolo.
Si mettono sul fondo del vaso e si coprono con 200 grammi di zucchero.
Si lascia macerare per circa un'ora e poi si copre con il rhum.
Si chiude il vaso e si scuote energicamente per far sciogliere lo zucchero e poi si mette il tutto a riposare al buio.
Un paio di volte a settimana si dà una rimestata per evitare che lo zucchero si sedimenti sul fondo e indurisca.
Appena i successivi frutti saranno maturi si aggiungeranno, sempre con la metà del loro peso in zucchero, e si coprirà con il rhum in modo che la frutta sia sempre sommersa.
Lasciate riposare coperto in luogo fresco e buio, rimestando delicatamente ogni tanto. E attendete almeno dicembre prima di degustare!

->Potete aggiungere anche melone, ananas.. per una versione più tropicale..

martedì 24 luglio 2012

FINTE PESCHE ALL'ALCHERMES


Ricetta di giallozafferano.it

Ingredienti:
- 100 gr burro
- 500 gr farina
- 4 cucchiai latte
- 1 bustina lievito
- Scorza limone
- 1 pizzico sale
- 3 uova
- 175 gr di zucchero

- crema pasticcera
- liquore alchermes
- zucchero semolato

Ponete dentro alla tazza di un robot (o in una ciotola, se impastate a mano) la farina, il lievito, la vanillina, lo zucchero, il sale, il burro a temperatura ambiente e le 3 uova . Impastate il tutto aggiungendo tanto latte quanto ne servirà per ottenere un impasto piuttosto morbido ma lavorabile con le mani.
Infarinatevi le mani e prelevate, con un cucchiaio o una spatola , un po' di impasto con il quale formerete delle palline grandi come una grossa noce (circa 25 gr l’una) che adagerete su di una teglia foderata con carta forno, distanziandole di qualche cm di distanza l’una dall'altra.
Procedete così fino ad esaurimento dell’impasto (circa 28-30 palline).
Infornate le palline ottenute in forno già caldo a 180° per circa 15-20 minuti.
L’impasto, che cuocendo non dovrà colorirsi, darà vita a circa 30 semisfere.
Nel frattempo preparate la crema pasticcera (ved. Ricetta nella sezione salse) e fatela raffreddare.
Quando le semisfere saranno cotte, estraetele dal forno e lasciatele raffreddare, poi prendete un cucchiaino e scavate leggermente al centro della parte piatta di ogni pezzo ottenendo un piccola conca.
Mettete la crema dentro ad una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e spremetela nella piccola conchetta al centro di ogni semisfera ;
unite due semisfere sui loro lati piatti per formare una pesca .
In una ciotolina versate l’alchermes rosso, mentre in un piattino ponete un po’ di zucchero semolato.
Immergete ed estraete velocemente le pesche dentro all’alchermes , fatele sgocciolare bene e passatele nello zucchero semolato , quindi poggiatele su di un piatto.
Ponete le finte pesche in frigorifero per almeno un’ora, poi, al momento di servirle, decoratele con delle foglioline verdi di cialda, di zucchero o marzapane.

->io le farei più piccole la prossima volta.. e in alternativa potete farcirle con crema al cioccolato oppure marmellata.

lunedì 23 luglio 2012

BROWNIES


Ricetta tratta dal libro “Buon appetito America!” di Laurel Evans

Ingredienti:
- 150 gr burro
- 250 gr di zucchero
- 75 gr cacao amaro
- ¼ di cucchiaino di sale
- ½ cucchiaino di estratto di vaniglia
- 2 uova fredde
- 60 gr di farina
- 80 gr di noci a pezzetti

Scaldate il forno a 180°C e sistemate la griglia nella parte più bassa del forno.
Foderate di carta da forno una teglia quadrata di circa 20 cm.
Fondete a bagnomaria il burro, lo zucchero, il cacao e il sale finché il composto non risulterà liscio.
Unite la vaniglia, aggiungete le uova una per volta mescolando vigorosamente.
Unite la farina e sbattete con forza fino ad ottenere un composto denso e omogeneo. Unite le noci spezzettate.
Versate il composto nella tortiera e infornate per circa 20-25 min.
Alla fine della cottura la torta dovrà risultare ancora leggermente umida infilandoci uno stecchino.
Fate raffreddare e tagliate il tutto a quadratini.

giovedì 12 luglio 2012

POLPETTONE


Ingredienti:
- 200 gr macinato di vitello
- 200 gr macinato di manzo
- 2 uova
- 100 gr formaggio grattugiato
- Sale
- 1 spicchio d’aglio
- Prezzemolo
- 100 gr circa Pangrattato
- Vino bianco
- brodo

Amalgamate bene tutti gli ingredienti avendo cura di tritare l’aglio o se preferite un gusto più delicato potete strofinarlo solamente sulle pareti della ciotola che utilizzate per impastare gli ingredienti.
Date la forma all’impasto di un salame un po’ appiattito e un po’ ovale, cospargete con altro pangrattato e rosolate in padella con olio e burro e fate cuocere per circa 30 minuti, sfumando con del vino bianco e del brodo.
Lasciate raffreddare leggermente e affettate.
Servite accompagnato con patate lesse saltate.

->Una variante più gustosa può essere quella di arrotolarlo con fette di speck o prosciutto crudo prima di rosolarlo oppure inserite dadini di formaggio tipo asiago mezzano all’interno..

lunedì 9 luglio 2012

RISOTTO ALLE VERDURE


Ingredienti:
- riso
- olio extravergine d’oliva
- cipolla
- vino bianco
- brodo
- verdure miste (asparagi, piselli, zucchine, carote, fagiolini verdi..)
- sale e pepe
- formaggio gratt.

In una pentola adeguata per il quantitativo che si intende cuocere, versate un filo d’olio d’oliva, aggiungete un trito di cipolla e fate soffriggere a fuoco medio per un paio di minuti.
Aggiungete il riso, mescolate e fatelo tostare per qualche minuto.
Sfumate con un po’ di vino bianco.
Aggiungete le verdure, che potranno essere fresche o surgelate a seconda del periodo: le zucchine tagliate a rondelle ed eventualmente divise a spicchi, i piselli, i fagiolini verdi spezzettati, gli asparagi tagliati a tocchetti..
Bagnate col brodo e aggiungete man mano che il riso lo richiede il brodo.
Regolate di sale se necessario.
Giunti alla cottura desiderata (circa 13 minuti a seconda del riso utilizzato), mantecate con una manciata di formaggio grattugiato e aggiungete una macinata di pepe e servite.

lunedì 2 luglio 2012

MACEDONIA DI ANGURIA E MELONE


Ingredienti:
- anguria
- melone
- mirtilli

Incidete a metà l'anguria, se vi piace potete utilizzare delle mini angurie così da ricavare delle coppette monoporzione, altrimenti potete utilizzarne una normale ma un po piccola e servirla poi in coppette di vetro.
Incidete a metà l'anguria, se vi piace potete praticare un taglio a zigzag come ho fatto io, inserendo ogni volta il coltello in diagonale, una volta a destra e una a sinistra partendo dal punto di arrivo del taglio precedente.. e fino a raggiungere il punto di inizio.
Praticate tagli belli profondi così da incidere fino in centro.
Separate le due metà ottenute.
Svuotate il centro dell'anguria, ricavando con l'apposito scavino, delle palline e mettetele da parte.
Tagliate a metà un melone (potete ricavare una coppetta di servizio anche da questo), svuotatelo dai semi e ricavate delel palline anche da questo. Mescolatele alle palline di anguria e unite i mirtilli o altra frutta a piacere, tipo uva, ribes, lamponi..
Se necessario aggiungete un pizzico di zucchero e di limone e riempite il cestino di anguria con la frutta.
Coprite con pellicola e conservite in frigorifero fino al momento di servire.

martedì 26 giugno 2012

FOCACCIA


Ingredienti:
- 600 gr. di farina
- 320 gr. di acqua tiepida
- 20 gr di olio d'oliva
- un cubetto di lievito di birra
- 10 gr di sale
- 10 gr. di zucchero

Sciogliete il cubetto di lievito in un po' dei 320 gr di acqua tiepida.
In una ciotola bella capiente versate la farina e il sale e mescolate.
Aggiungete poi lo zucchero e l'acqua col lievito sciolto e mescolate.
Aggiungete l'olio e la restante acqua (tenetene un goccio da parte e aggiungetela solo se l'impasto lo chiede) e impastate vigorosamente a mano o con l'aiuto di un impastatrice. Se l'impasto dovesse essere appiccicoso ungete le mani e il mattarello con l'olio. (Altra farina indurirebbe l'impasto.)
Coprite l'impasto nella ciotola con la pellicola trasparente e lasciatelo lievitare per circa 1 ora.
Stendete l'impasto sulla teglia del forno coperta con carta da forno o in tortiere rotonde con lo spessore che preferite (a seconda se vi piace alta o più bassa - io faccio 1 teglia e 1 tortiera rotonda con queste dosi).
Farcite a proprio piacere con olive oppure pomodorini freschi o secchi o semplicemente con sale grosso e rosmarino e infornate per 15-20 min a 200°.
Se volete potete spennellare al superficie con acqua, olio e sale fino.

-> E' la stessa ricetta per la pasta della pizza quindi volendo potete fare una teglia di pizza e una focaccia rotonda con queste dosi..

martedì 19 giugno 2012

COUS COUS DI MARE


Ingredienti:
- 200 gr di cous cous
- 200 gr. di Acqua
- Olio extravergine d’oliva
- Sale fino
- Cipolla
- Aglio
- 500 gr. circa di Misto pesce surgelato ( calamari, seppioline, polipo..)
- Vino bianco
- 200 gr. Polpa di pomodoro
- Origano
- Dado granulare

Preparate il cous cous, mettendo a bollire in un padellino, acqua pari alla stessa quantità di semola di cous cous che andrete a versare poi.
Aggiungete un cucchiaino di sale e uno di olio e quando bolle, spegnete la fiamma e versateci la semola. Date una mescolata e coprite, lasciando gonfiare il cous cous per circa 5 minuti.
Nel frattempo preparate il sugo di pesce. In una padella versate un filo d’olio e fatevi rosolare un trito di cipolla e uno spicchio d’aglio.
Aggiungete il pesce, sfumate col vino bianco e aggiungete la passata di pomodoro.
Aggiungete un pizzico di origano e un po’ di dado granulare e fate cuocere, aggiungendo dell’acqua se necessario (e se vi piace un po’ di peperoncino).
Se siete di fretta e non siete riusciti a far scongelare il pesce potete aggiungerlo anche ancora gelato e cuocere 5 minuti in pentola pressione.

venerdì 8 giugno 2012

LECCA LECCA


Ingredienti:
- 100 gr. di zucchero
- 2 cucchiai sciroppo di frutta (io ho utilizzato quello al lampone)
- succo di mezzo limone
- 1 cucchiaio di acqua

In un pentolino sciogliete lo zucchero con lo sciroppo di frutta, il succo di limone e l'acqua, a fuoco medio/basso fino a caramelizzazione.
Verificate la giusta cottura versando qualche goccia di composto in una tazza d'acqua fredda, se cristalizza avete raggiunto la cottura ideale se invece rimane ancora molle o gommoso dovete proseguire ancora la cottura.
Versate il composto negli appositi stampi in silicone (adagiato a sua volta su di una teglia rigida da forno) nei quali avrete precedentemente introdotto il bastoncino per lecca lecca.
Lasciate raffreddare e solidificare bene e avvolgete in pellicola o carta da forno se non utilizzate subito.
Consevate in luogo fresco.

martedì 5 giugno 2012

SPUMONE AL CAFFE' COL BIMBY


Ingredienti:
- 50 gr. zucchero
- 1 vaschetta cubetti di latte ghiacciato (200 gr circa)
- 1 cucchiaino circa di nescaffè decaffeinato (potete aumentare la dose se vi piace piu intenso)
- Latte freddo q.b

Mettete nel boccale lo zucchero, il caffè solubile e un goccio di latte freddo.
Azionate a velocità turbo per circa 30 secondo. Spatolate.
Aggiungete i cubetti di latte ghiacciato e tritate a velocità 10 per 1 minuto, interrompendo e spatolando se necessario (Non rimuovete il tappo centrale o schizza).
Inserite la farfalla e montate per circa 2 minuti a velocità 4.
Versate in coppette e servite subito con una spolverata di cacao.

venerdì 1 giugno 2012

CIAMBELLINE


Ingredienti:
- 260 gr di farina
- 1 bustina di lievito vanigliato
- 130 gr di zucchero
- 250 ml di latte
- 3 uova
- 5 cucchiai colmi di olio di semi
- 1 pizzico di sale
- glassa per dolci

In un recipiente mescolate la farina, col lievito, lo zucchero, il latte, le uova, l’olio e il sale.
Frullate bene col frullatore ad immersione.
Versate il composto il una bottiglietta o se l'avete in uno di quei “biberon” da cucina (quelle bottigliette di plastica col beccuccio).
Scaldate l’apposita piastra per ciambelline e versate un po’ di impasto in ogni spazio per le ciambelle, senza esagerare per evitare straripi poi chiudendo la parte sopra della piastra.
Chiudete e fate cuocere per circa 4 minuti o fino a doratura.
Sciogliete la glassa nel microonde a 350 watt per 2/3 minuti, versate in un piattino e intingetevi le ciambelline dal lato più brutto e mettetele a raffreddare su di una teglia con carta da forno e poi in frigo.

-> Potete utilizzare glasse al cioccolato, al limone, colorate o quelle che preferite.. e aggiungervi codette o puntini di zucchero colorati per decorazione quando la glassa è ancora umida.

martedì 29 maggio 2012

GHIACCIOLI VELOCI


Ingredienti:
- succhi di frutta (io ho utilizzato multivit e arancia)
- lamponi
- latte
- zucchero

Frullate i lamponi con un goccio di latte con l'aiuto del minipimer, aggiungendo se volete un cucchiaino di zucchero.
Prendete gli stampini per i ghiaccioli e versate una prima dose di succo, fate ghiacciare.
Aggiungete un secondo strato di frullato di lamponi e fate ghiacciare nuovamente.
Terminate con un altro strato di succo e fate congelare fino a completa solidificazione.
Estraete i ghiaccioli dallo stampo e gustate!

-> io li ho fatti con lo "zoku quick pop maker", un simpatico aggeggio refrigerato che ghiaccia in 7/9 minuti senza pile ne elettricità e senza la necessità di doverli metter in freezer.. (va messo in freezer l'aggeggio prima però, io l'ho acquistato su ebay..)

-> potete utilizzare qualsiasi frullato di frutta (fragole, ananas, mirtilli..) oppure del semplice sciroppo di frutta diluito con acqua, oppure latte e cioccolato fuso o in polvere, oppure yogurt con l'aggiunta di frutta fresca a pezzi..

mercoledì 23 maggio 2012

CAKE POPS


Ingredienti:
- 2 fette di torta allo yogurt o simile
- 2 cucchiaini di philadelphia
- cioccolato
- granelle varie per decorare

Sbriciolate la torta con l'aiuto di una forchetta.
Aggiungete il formaggio cremoso e amalgamate bene, fino ad ottenere un composto omogeneo. Se volete potete aggiungere un cucchiaino di goccie di cioccolata.
Mettete l'impasto in frigorifero a rassodare.
Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato in una tazza.
Prendete l'impasto, ricavate delle palline del diametro di circa 2 cm e infilatevi il bastoncino dei leccalecca.
Adagiate su di un piatto e rimettete in frigorifero o addirittura in freezer per un minuto.
Immergete i cake pops nel cioccolato fuso e fate raffreddare un paio di minuti infilzando il bastoncino in un pezzo di polistirolo.
Immergete il cake pops in una tazza con granella di nocciole e rimettete in frigorifero a raffreddare.
Servite freddi.

-> Potete decorare con granella di nocciole, noci, pistacchi, farina di cocco, codette colorate..
-> In alternativa al philadelphia potete usare invece della marmellata o della crema al cioccolato.

giovedì 17 maggio 2012

NIPPON VERSIONE BIANCA


Ingredienti:
- 20 gr. riso soffiato
- 10 gr. riso soffiato tostato (tipo rice krispies)
- 100 gr. cioccolato bianco di qualità

In una ciotola mescolate fra loro i due tipi di riso soffiato.
Sciogliete il cioccolato bianco al microonde o a bagnomaria.
Amalgamate bene fra loro cioccolato fuso e riso soffiato e versate il composto ottenuto in una vaschetta d’alluminio pressando e livellandolo bene.
Lasciate solidificare in frigo.
Tagliate a quadrati e servite.

->Potete sostituire il cioccolato bianco con quello al latte come per la ricetta originale, oppure provare con quello fondente

mercoledì 16 maggio 2012

TORTA DELLA NONNA ricetta della mia amica Roby


Ingredienti:
per la frolla:
- 300 gr. di farina
- 130 gr. di zucchero
- 150 gr. di burro
- 1 uovo
- 1 bustina di lievito x dolci
- scorza di limone grattugiata
per il ripieno:
- 1 busta budino alla vaniglia
- 500 ml di latte
- 50 gr. di zucchero
- 50 gr. di mandorle tritate finemente
per decorare:
- 1 bustina di Pinoli
- latte q.b.
- 1 bustina di zucchero a velo

Preparate la frolla, impastando con l’aiuto di un robot se l’avete, farina, zucchero, lievito, burro a pezzetti, le uova e un pizzico di scorza grattugiata di limone.
Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero a riposare per mezz'oretta.
Nel frattempo preparate il budino.
Versate il contenuto di una busta di preparato per budino, assieme allo zucchero e al latte in un pentolino e fatelo bollire a fuoco medio per 3 minuti, continuando a mescolare per evitare i grumi.
Spegnete il fuoco e aggiungete le mandorle tritate e continuate a mescolare.
Riprendete la frolla, prendete circa 2/3 dell’impasto e stendete una sfoglia un po’ più grande della vostra tortiera (io ho utilizzato una tortiera da 24 cm).
Disponetela al suo interno, facendo aderire bene i bordi e livellate se necessario il bordo.
Bucherellate il fondo.
Riprendete il budino ormai tiepido e versatelo all’interno della tortiera livellando la superficie con l’aiuto di una spatola.
Stendete la parte di frolla rimasta al fine di ricavare un cerchio della grandezza della tortiera.
Adagiatela sopra alla torta riempita di crema e chiudete un po’ i bordi della pasta usata per la base, verso l’interno, così da richiudere il disco utilizzato per il coperchio.
Spennellate delicatamente con il latte e distribuitevi sopra i pinoli.
Infornate in forno preriscaldato a 175° per circa 45 minuti.
Se vedete che la torta si colora troppo potete coprire con un foglio di stagnola e proseguire la cottura.
Sfornate, fate raffreddare e sformate la torta dalla tortiera solamente quando è fredda per evitare si rompa.
Cospargete di zucchero a velo e conservate in frigorifero.

->La ricetta originale prevede l’utilizzo della crema pasticcera invece del budino ricco.. ma questa è un’ottima variante! Brava Roby!!

martedì 15 maggio 2012

GIRELLE AL SALMONE


Ingredienti:
- pasta sfoglia pronta
- salmone affumicato affettato

Srotolate la sfoglia, coprite tutta la superficie con fettine sottili di salmone e arrotolate ben stretto il rotolo per il senso più corto, in modo da non avere delle girelle giganti.
Mettete un minuto in freezer per riuscire a tagliar meglio le rotelle.
Togliete dal freezer e tagliate a fette dello spessore di circa 1,5-2 cm.
Disponete le girelle su di una teglia con carta da forno e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti o fino a cottura e doratura.
Meglio se servite tiepide.

lunedì 14 maggio 2012

SEPPIOLINE UNA TIRA L'ALTRA di Benedetta Parodi


Ingredienti:
- seppioline
- il succo di ½ limone
- olio extra vergine d’oliva
- 1 spicchio d’aglio
- sale
- pangrattato
- origano
- peperoncino

Marinate le seppie con olio succo di limone, aglio, peperoncino e sale.
Preparate la panatura con pangrattato, origano e sale e impanatevi le seppioline.
Infilzatele negli spiedini e disponeteli su di una teglia con carta da forno e un filo d’olio d’oliva.
Infornate in forno preriscaldato a 200° per 10/15 minuti circa.

mercoledì 9 maggio 2012

CROSTATA ALLA FRUTTA


Ingredienti:
Per la Pasta Frolla:
- 250 gr di farina
- 125 gr di burro
- 100 gr di zucchero
- 1 bustina di vanillina
- 1 uovo
Per la Crema Bimby (dose abbondante, volendo ne potete fare mezza dose):
- ½ litro di latte
- 2 uova
- 100 gr di zucchero
- 50 gr di farina
- scorza di limone o vanillina
Per la Decorazione:
- lamponi, mirtilli, fragole, banane, kiwi..
- zucchero a velo

Preparate la pasta frolla, impastando assieme farina, zucchero, vanillina, il burro a tocchetti e per ultimo l’uovo. Impastate bene, avvolgete nella pellicola trasparente e mettete in frigorifero a riposare per mezz'oretta (Se avete un robot utilizzatelo, vien benissimo anche con quello).
Nel frattempo preparate la crema, mettendo a bollire il latte con la scorza di limone e amalgamando in un'altra ciotola le uova con lo zucchero e la farina.
Togliete il latte dal fuoco, rimuovete la scorza di limone e aggiungete il composto di uova. Mescolate con l’aiuto di una frusta e fate cuocere per circa cinque minuti. Spegnete, versate in una ciotola, coprite con la pellicola a filo e fate raffreddare in frigorifero.
Stendete ora la frolla fra due fogli di carta da forno per evitare si attacchi.
Disponetela la pasta in una tortiera per crostata imburrata o con carta da forno, rimuovendo la pasta in eccesso e facendo aderire bene la pasta sui bordi. Bucherellate il fondo per evitare si gonfi troppo.
Adagiate un foglio di carta da forno sopra e versatevi al centro della tortiera i fagioli secchi distribuendoli bene.
Fate cuocere per 20 minuti a 180°, rimuovendo dopo 20 minuti la carta coi fagioli e facendo cuocere ancora uno o due minuti per far asciugare bene.
Togliete dal forno, e fate raffreddare bene.
Riempite la frolla con uno la crema e decorate a piacere con la frutta.
Se vi piace potete versarvi sopra la gelatina (tipo tortagel), ottenuta facendo cuocere per un minuto una bustina di preparato con 250 gr di acqua e 3 cucchiai di zucchero e una spruzzata di limone e fatto raffreddare per un paio di minuti prima di versarlo sulla frutta.
Mettete in frigorifero fino al momento di gustarla.