ricette facili

ricette facili

lunedì 4 aprile 2016

TIGELLE MODENESE

In onore dei nostri amici Modenesi che ce le han fatte provare una decina d'anni fa la prima volta.. e grazie alla mia amica Chiara che mi ha passato la ricetta, Vi posto questa chicca DA PROVARE assolutamente!
Sono ottime per una "merenda fra amici" o anche per cena, Nicolò se ne è pappate 4/5 ieri..


Ingredienti:
- 500 gr. farina 0 o manitoba
- 1 bustina bustina lievito di birra secco (tipo mastrofornaio) o 1 dadino di lievito fresco
- 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
- 200 gr. di latte tiepido
- 100 gr. di acqua
- 5 gr di sale fino

Inserire tutti gli ingredienti in un impastatrice e impastare 2 minuti (velocità spiga se usate il Bimby).
Mettete l'impasto a riposare in una ciotola coperta con pellicola da cucina, per circa 1 ora.
Stendete l'impasto col mattarello e ricavate una sfoglia dello spessore di circa mezzo centimetro/1 centimetro a seconda se utilizzerete una piastra elettrica per la cottura o la padella.
Ritagliate le tigelle con l'aiuto di un coppapasta del diametro di circa 8 cm.
Disponetele su di un foglio di carta da forno e fate lievitare ancora mezz'oretta.
Cuocete nella padella apposita o un asemp0lice padella antiaderente se non l'avete per circa 2/3 minuti per lato.
Se come me avete la piastra elettrica per tigelle, riscaldate per circa 20 minuti sulla potenza 2 e poi alzate per altri 15 minuti a potenza 2,5 e cuocete poi le tigelle per 3/4 o finché risulteranno dorate.
Da mangiare calde, tagliate a metà, spalmate con formaggio morbido e affettati.
Nel modenese vengono spalmate anche con una salsa ricavata da un trito di lardo e rosmarino..
Le mie preferite comunque sono quelle con la nutella!! ;-)

venerdì 1 aprile 2016

SPATZLE VIOLA

Dopo aver visto le foto stupende delle ricette sul blog di Sonia Peronaci, non potevo non provare i suoi spatzle alla barbabietola. Simpatici per il colore e buonissimi!


Ingredienti:
- 90 ml di latte
- 2 uova
- 200 gr. di barbabietole pulite e lessate
- 200 gr. farina 00
- sale
- parmiggiano
- burro
- salvia

Frullate assieme latte uova e barbabietola a pezzi.
Aggiungete il sale, la farina e due cucchiai di parmigiano e frullate ancora bene il tutto. Deve risultare un composto denso come lo yogurt circa.
Mettete a bollire abbondante acqua salata, adagiatevi sopra l'apposito attrezzo per i gnocchetti e versate a cucchiaiate il composto, passando la spatolina avanti e indietro al fine di far cadere i gnocchetti in acqua.
fateli cuocere un minutino, scolate e versateli in una padella dove avrete precedentemente fuso il burro con la salvia. saltateli velocemente con qualche buona manciata di parmigiano.
Buon appetito.