ricette facili

ricette facili

mercoledì 28 novembre 2012

BISCOTTI A SCACCHI


Ingredienti per la pasta frolla chiara:
- 125 gr di burro
- 250 gr di farina
- 100 gr di zucchero
- 1 bustina di vanillina
- 1 uovo

Ingredienti per la pasta frolla al cacao:
- 125 gr di burro
- 250 gr di farina
- 100 gr di zucchero
- 1 bustina di vanillina
- 1 uovo
- 25 gr cacao amaro

Preparate la pastafrolla chiara, impastando assieme farina, zucchero, vanillina, il burro a tocchetti e per ultimo l’uovo. Impastate bene, avvolgete nella pellicola trasparente e mettete in frigorifero a riposare per mezzoretta (Se avete un robot utilizzatelo, viene benissimo anche con quello).
Preparate ora allo stesso modo anche la frolla al cacao, aggiungendo però anche il cacao a farina e zucchero e procedete allo stesso modo di quella chiara.
Stendete due sfoglie dello spessore di circa 1 cm, una chiara e una scura, utilizzando se vi è più comodo la carta da forno sia sopra che sotto e cercando di ricavare due sfoglie della stessa misura.
Sovrapponete le due sfoglie, e tagliate delle strisce di circa 2 cm. Posizionate ora una striscia con bianco sotto e il nero sopra affianco ad una striscia con nero sotto e il bianco sotto, e un'altra striscia col bianco sotto e il nero sopra e ripetete ma al contrario un altro strato sopra. Potete fare più o meno strati a seconda di come preferite.
Vi posto una foto trovata in internet per farvi capire meglio..
(foto segnalata da www.angelinaincucina.com - tramite facebook)

Avvolgete nella pellicola e mettete in freezer per 10-15 minuti.
Togliete dal freezer e dalla pellicola e affettate per ricavare biscotti dello spessore di circa 1 cm. Posizionate sulla teglia da forno e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

martedì 27 novembre 2012

SPITZBUBEN - BISCOTTI TIROLESI


Ingredienti:
- 150 g. burro
- 125 g. di zucchero
- 1 bustina di vanillina
- 1 pizzico di sale
- 2 uova
- 300 g. di farina
- 1/2 bustina di lievito in polvere
- marmellata di fragole
- zucchero a velo

In una ciotola mettete la farina setacciata a fontana mischiata al lievito.
Aggiungete lo zucchero, la vanillina, il pizzico di sale, il burro a pezzetti e le uova.
Mischiate e impastate bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. (Potete preparare l’impasto utilizzando un robot).
Avvolgete l’impasto con la pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per circa mezz’ora.
Prendete metà impasto posizionatelo tra due fogli di carta da forno per evitare si appiccichi e stendetelo con l’aiuto di un mattarello dello spessore di circa 1 cm.
Ricavatene dei cerchietti con l’apposito stampo.
Metà di questi cerchietti saranno le basi del vostro biscotto e l’altra metà saranno la parte superiore del biscotto, per cui dovrete praticarvi i tre fori (aiutandovi con un leva-torsoli se non avete l’apposito stampo).
Posizionate i biscotti su di una teglia con carta da forno e cuocete per circa 15 minuti a 180° (forno statico). Non devono scurirsi troppo, devono solo dorare.
Una volta cotti, lasciateli raffreddare.
Spalmatene una metà con della marmellata e coprite con l’altra metà forata (precedentemente spolverizzata di zucchero a velo).

->Potete conservarli in scatole di latta per diversi giorni.. sempre se resistete a non mangiarli tutti subito!

-> In alternativa potete usare anche la ricetta dei miei biscotti di natale di mandorle pubblicata l’anno scorso..

lunedì 19 novembre 2012

GNOCCHI DI ERBE di Erica


Ingredienti:
- erbe coste o erbette (volendo anche spinaci oppure metà erbette e metà spinaci)
- 1 confezione ricotta
- 1 hg. parmiggiano gratt.
- sale q.b
- pane grat q.b
- 2 uova

Lavate le erbe e fatele cuocere in poca acqua bollente salata.
Lasciare raffreddare schiacciatele bene per eliminare l'acqua e tagliatele fini con il coltello.
Mettetele in una ciotola e aggiungete le 2 uova, il grana, la ricotta, il pane grattugiato e il sale. Il composto deve rimanere morbido ma compatto.
Prendete un cucchiaio di composto e con le mani sporche di farina bianca fate delle palline che immergerete in acqua bollente salata.
Fate bollire circa 5 minuti. Quando vengono a galla sono cotti.
Servite con burro fuso e salvia e grana.

lunedì 12 novembre 2012

GIRELLE DI PIZZA


Ingredienti:
- 1 rotolo di pasta per la pizza o sfoglia
- Sugo di pomodoro
- Galbanino o altro formaggio
- Olive nere
- Capperi
- Prosciutto cotto

Stendete la pasta della pizza, farcite con un leggero strato di sugo e del galbanino grattugiato grosso, olive spezzettate, capperi e pezzi di prosciutto o quello che più preferite..
Non esagerate con la farcitura o uscirà tutto.
Arrotolate per il lato lungo e affettate al fine di ricavare delle rotelle dell’altezza di circa 2 cm.
Depositate orizzontalmente le girelle su di una teglia da forno e cuocete in forno caldo per circa 15 min. a 220°.
Sfornate appena le girelle risultano dorate e servite calde o tiepide.

giovedì 8 novembre 2012

PIZZOCCHERI


Ingredienti per 6 persone:
- 500 gr. pasta per pizzoccheri
- 250 gr. verza
- 250 gr. formaggio tipo Bitto o Casera
- 300 gr. patate
- 150 gr. formaggio grattugiato
- 100 gr. Burro
- Salvia
- pepe

Lavate e affettate la verza a striscioline e mettete da parte.
Tagliate il formaggio a dadini e mettete da parte. Lavate, sbucciate e tagliate a dadini le patate e mettete da parte.
Mettete a bollire una pentola capiente con acqua salata.
Buttate le patate e dopo 5 minuti buttate anche la verza e la pasta secca.
Cuocete per circa 15 min. o fino a cottura desiderata della pasta.
Fate fondere il burro in un pentolino con qualche foglia di salvia.
Scolate i pizzoccheri e condite in una ciotola capiente, alternando strati di pizzoccheri con dadini di formaggio, formaggio grattugiato e burro e ripetendo fino a esaurimento degli ingredienti.
Mescolate e servire con una macinata di pepe.

->Per una versione più leggera potete sostituire le verze con le erbe coste.

lunedì 5 novembre 2012

GNOCCHI DI ZUCCA della mia amica Erica


Ingredienti per 6 persone
- kg 1.300 zucca
- 4 uova
- 150 gr. grana gratt.
- farina bianca q.b.
- sale q.b
- pane gratt. se serve

Pulite la zucca tagliandola a spicchi e fatela cuocere in poca acqua bollente salata.
Lasciare raffreddare e riducete a purea con la forchetta o con lo schiacciapatate.
Mettete in una ciotola e aggiungete le uova, il grana e la farina bianca, poca alla volta e il sale. Il composto deve rimanere morbido.
Se risultasse troppo liquido aggiungete un po' di pane grattugiato.
Prendete un cucchiaio di composto e aiutandovi con un secondo cucchiaio lasciate cadere il composto direttamente in acqua bollente salata.
Fate bollire circa 10 minuti. Quando vengono a galla sono cotti.
Servite con ragù di carne e grana.