ricette facili

ricette facili

mercoledì 29 dicembre 2010

PASTA AL BAGOSS


Ingredienti:

- pasta corta
- trito sedano, carota, cipolla
- olio d'oliva
- polpa di pomodoro
- formaggio Bagoss
- peperoncino
- sale

Lessare la pasta in abbondante acqua salata.
Nel frattempo che la pasta cuoce, preparare il sugo.
Versare l'olio in una padella, aggiungere il trito di verdure e soffriggere per qualche minuto a fuoco medio. Salare.
Aggiungere la polpa di pomodoro e far cuocere per 5/10 minuti.
Quando la pasta è quasi cotta, aggiungere un po' di formaggio a pezzettini o tritato grosso e amalgamarlo al sugo.
Scolare la pasta, aggiungerla al sugo e mantecarla aggiungendo ancora un po' di formaggio. A piacere potete aggiungere una macinata di peperoncino piccante.

DATTERI MASCARPONE E NOCI


Ingredienti:

- datteri
- mascarpone
- noci

Incidere il lato lungo di un dattero, senza dividerlo in due parti.
Privarlo del nocciolo, spalmarvi una piccola quantità di mascarpone e inserire nella fessura mezzo gheriglio di noce.
Disporre su di un piatto e ripetere l'operazione con gli altri datteri.
Mettere in frigo. Servire freddi.

VELLUTATA DI PORRI E PATATE


Ingredienti:

- 1 noce di burro
- 2 porri (solo la parte bianca)
- 2 patate
- 1 lt. di brodo circa
- 2 cucchiai di panna liquida
- pepe

In una pentola lasciare fondere il burro, aggiungere i porri finemente affettati e lasciare insaporire per alcuni minuti a fuoco basso.
Aggiungere le patate tagliate a dadini e il brodo.
Mescolare e far cuocere per circa 15 minuti.
Frullare la crema col frullatore ad immersione. Aggiungere la panna e far bollire per altri 5/10 minuti fino al raggiungimento della densità desiderata.
Se dovesse risultare troppo densa, aggiungere più brodo. Viceversa per addensarla ulteriormente prolungare la cottura di qualche minuto.
Servire in una tazza da brodo con una macinata di pepe e qualche crostino di pane.

mercoledì 22 dicembre 2010

AMARETTI AL CIOCCOLATO

Ingredienti: Per 4 persone
- 300 gr. di amaretti
- 200 gr. di cioccolato fondente
- 100 gr. di mandorle
- 4 cucchiai di miele
- ½ bicchiere di rum
- ½ bicchiere di panna per dolci

Spellate le mandorle e tritatele grossolanamente. Fondete il cioccolato a bagnomaria e, quindi, unitevi le mandorle ed il miele.
Spruzzate gli amaretti di rum.
Continuando a tenere il cioccolato a bagnomaria, immergete gli amaretti, uno alla volta, sino a ricoprirli completamente.
Adagiate gli amaretti su carta stagnola.

PESCHE AL FORNO

Ingredienti:
- 100 gr. di mandorle tritate
- 100 gr. di zucchero
- 70 gr. di amaretti
- 15 gr. di burro
- 6 belle pesche
- marsala
- 1 bicchiere di vino bianco
- 2 cucchiai di marmellata di pesche

Sbucciate le pesche, tagliatele a metà e togliete il nocciolo. Imburrate il fondo di una pirofila e accomodatele con la parte aperta rivolta verso l’alto.
Sbriciolate gli amaretti, metteteli in una tazza, unite le mandorle tritate, 2 cucchiaiate di marsala e la marmellata. Mescolate bene e riempite con il ricavato il vuoto delle mezze pesche.
Versate nel recipiente il vino bianco e 3 cucchiai di marsala, spolverizzate con lo zucchero e cuocete in forno già caldo (180 °C) per circa un’ora.
Servite tiepide.

TORTA TIPO SACHER

Ingredienti:
- 250 gr. di farina bianca
- 150 gr. di burro
- 150 gr. di zucchero
- 1 bustina di zucchero vanigliato
- 4 uova
- 1 presa di sale
- 150 gr. di cioccolato fondente
- 1 e ½ di lievito
- 4 cucchiai di latte
Per la glassa:
- 150 gr. di cioccolato fondente
- 150 gr. di burro
- 1/4 di fialetta aroma Rum

Lavorate il burro a crema ed aggiungete gradatamente zucchero, zucchero vanigliato, tuorli e sale. Unite alla massa il cioccolato sciolto a bagnomaria.
Aggiungete a cucchiaiate, mescolando, la farina preventivamente mescolata e setacciata con il lievito, ed il latte. Usate solo la quantità di latte sufficiente per ottenere una pasta di consistenza tale da staccarsi pesantemente dal mestolo.
Montate le chiare d’uovo a neve durissima e incorporatele delicatamente alla pasta.
Infornate per circa un’ora a 150-175 °C.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria ed unite, mescolando, burro e aroma. Spalmate sulla torta completamente raffreddata.

DOLCE SVEDESE

Ingredienti: Per 6 persone
- 2 etti di burro
- 2 etti di zucchero
- 4 uova
- 2 etti di savoiardi
- 2 etti di amaretti
- un bicchiere di caffè
- un bicchiere di alchermes (o marsala)

Lavorate in una terrina il burro e lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea.
Aggiungete, sempre mescolando, le uova (solo i tuorli) ed il caffè che riuscirà ad assorbire.
Inzuppate i savoiardi nel caffè. Formate quindi uno strato sul quale andrete a versare la crema; inzuppate gli amaretti nell’alchermes e ricoprite, fino a terminare.

BUDINO DUE COLORI CON BISCOTTI


Ingredienti:
- Budino allo zabaione
- Budino al cioccolato aromatizzato agli amaretti
- Biscotti Pavesini o savoiardi
- Caffè
- Zucchero
- Marsala

Versare il caffè in una ciotola, zuccherare e aggiungere un goccio di marsala all’uovo.
Preparare il primo budino. Quando pronto versarne un po’ nello stampo, immergere i biscotti nel caffè precedentemente preparato e adagiare i biscotti inzuppati sopra al primo strato di budino. Versarci sopra altro budino e disporre altri biscotti inzuppati.
Procedere poi alla preparazione del secondo budino e alternare budino a biscotti fino ad esaurimento. Lasciare raffreddare.

VOL AU VENT AL TONNO

Ingredienti: Per 4-6 persone
- 20 vol au vent
- 50 gr. di tonno
- 2 filetti di acciuga
- un cucchiaino di capperi
- un ciuffetto di prezzemolo
- una confezione di ricotta
- sale

Frullate il tonno sgocciolato con i filetti di acciuga, un cucchiaino di capperi e un ciuffetto di prezzemolo.
Unite una confezione di ricotta, un pizzico di sale e frullate ancora.
Farcite i vol au vent con la crema ottenuta; decorate con foglioline di prezzemolo.

VOL AU VENT AL PROSCIUTTO

Ingredienti: Per 4 persone
- 12 vol au vent
- 60 gr. di prosciutto cotto
- 150 gr. di emmental svizzero
- 2 uova
- un cucchiaio di latte
- sale e pepe

Grattugiate l’emmental e tritate finemente il prosciutto, quindi separate gli albumi dai tuorli.
Amalgamate i tuorli con il formaggio, il prosciutto e il latte, poi montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale.
Scaldate il forno a 200°C. Incorporate con delicatezza gli albumi al composto di formaggio, insaporite con una macinata di pepe e farcite con il composto i vol au vent.
Adagiateli sulla piastra del forno foderata con un foglio di alluminio e passateli in forno per 10-12 minuti.
Togliete dal forno e servite subito.

STRUDEL DI MELE

Ingredienti:
- 300 gr. di pasta sfoglia
- 1 kg. mele Golden Delicious
- 100 gr. pangrattato
- 100 gr. zucchero, 40 gr. pinoli
- 40 gr. uva sultanina
- 1 cucchiaino di cannella
- 1 buccia grattugiata di un limone.

Sbucciare le mele e affettarle. Unire l'uvetta, i pinoli, lo zucchero, la buccia di limone, la cannella ed il pangrattato.
Stendere la pasta con il mattarello infarinato e farla diventare sottile. Tagliare e mettere da parte 2 strisce di 1 cm. di larghezza.
Cospargere la sfoglia con un po' di pangrattato. Disporre il ripieno di mele uniformemente. Pennellare le estremità con un po' di tuorlo d'uovo. Arrotolare la pasta e chiudere, premendo leggermente, le estremità.
Mettere lo strudel su una piastra imburrata. Pennellare la superficie con il resto dell'uovo. Disporre sullo strudel le strisce a serpentina incrociata. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per 30 minuti. Prima di servire, spolverare con zucchero a velo.

GNOCCHI DI PATATE

Ingredienti: Per 4 persone
- ½ kg. di patate farinose
- 150 gr. di farina
- 1 uovo
- 1 pizzico di sale

Lavate le patate, mettetele in una pentola con abbondante acqua fredda.
Salate; portate ad ebollizione e cuocete a fuoco moderato.
Scolatele, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate.
Setacciate la farina su di una spianatoia, mettetevi al centro il passato di patate, aggiungete l’uovo e un pizzico di sale.
Lasciate intiepidire le patate, impastate rapidamente e lavorate gli ingredienti per qualche minuto, ottenendo un impasto di giusta consistenza.
Formate dei bastoncini dello spessore di 1,5 cm. circa, arrotolandoli sopra la spianatoia infarinata.
Tagliateli a tronchetti della lunghezza di 2 cm. circa.
Cuoceteli in acqua salata; scolateli delicatamente, appena tornano a galla, e conditeli a piacere.

SPAGHETTI ALLA CARBONARA

Ingredienti:
- spaghetti
- pancetta affumicata o guanciale
- formaggio grattugiato
- uova
- olio
- sale grosso
- pepe nero

Mettete a bollire 4 litri d’acqua per la pasta con due cucchiai di sale grosso.
Quando avrete messo gli spaghetti a cuocere, rompete le uova in una zuppiera, unite il formaggio , abbondante pepe e amalgamate con la forchetta.
Tagliate poi a dadini la pancetta e fatela soffriggere con dell’olio in una padella larga.
Scolate gli spaghetti cotti al dente e versateli nella padella con la pancetta.
Fateli saltare per un minuto a fuoco vivo, poi rovesciate il tutto nella zuppiera con le uova.
Mescolate velocemente e servite quando si sarà formata una cremina che avrà velato gli spaghetti.

LASAGNE AL FORNO


Ingredienti: Per 8 persone
- 250 gr. di pasta all’uovo per lasagne
- besciamella
- ragù
- 200 gr. di mozzarella
- 200 gr. di prosciutto cotto
- 1 cucchiaio di olio
- 30 gr. di burro
- 50 gr. di parmigiano grattugiato
- sale

Cuocete le lasagne in abbondante acqua salata a cui avrete aggiunto un cucchiaio di olio.
Appena cotte, raffreddate la pasta sotto un getto di acqua fredda per arrestarne la cottura.
Versate sul fondo di una teglia qualche cucchiaiata di ragù e coprite con uno strato uniforme di pasta. Versate altro ragù, poi uno strato di besciamella ed infine delle fettine di mozzarella, pezzetti di prosciutto ed una spolverata di parmigiano.
Fate altri strati fino ad esaurimento dei vari ingredienti terminando con fiocchetti di burro.
Cuocete in forno a 200 °C per circa 30 minuti.

martedì 21 dicembre 2010

FUSILLI AI FUNGHI

Ingredienti: Per 4 persone
- 400 gr. di fusilli lunghi
- 250 gr. di funghi freschi
- ½ bicchierino di brandy
- 250 gr. di panna liquida
- 3 cucchiai di formaggio grattugiato
- 60 gr. di burro
- brodo
- sale e pepe

Tagliate i funghi a fette sottili, metteteli in una casseruola con 30 gr. di burro, e a fiamma bassa, mescolando, lasciateli insaporire per qualche minuto.
Spruzzateli quindi con il brandy, infiammate e quando la fiamma si sarà spenta unite un mestolo di brodo caldo.
Salate e cuocete con coperchio a fiamma bassa per 20 minuti.
A parte cuocete i fusilli in abbondante acqua salata e, nel frattempo, in un’altra casseruola piuttosto larga versate la panna, aggiungete il formaggio, il resto del burro, un pizzico di sale e i funghi cotti.
Cuocete a fuoco basso mescolando per qualche minuto.
Scolate poi i fusilli e rovesciateli in questa casseruola, spargetevi sopra del pepe e mescolate rapidamente.
Tenete sul fuoco solo per un minuto, il tempo di addensare la panna, quindi servite.

PENNETTE ALLE NOCI

Ingredienti: Per 4 persone
- 400 gr. di pennette
- 100 gr. di gorgonzola
- 60 gr. di mascarpone
- 60 gr. di formaggio grattugiato
- 100 gr. di noci

Tritate finemente le noci. In una terrina amalgamate il gorgonzola, il mascarpone, il formaggio grattugiato.
Diluite con tre cucchiai di acqua calda ed unite le noci tritate.
Cuocete la pasta e scolatela al dente, versatela nella terrina con la salsa, mescolate e servite.

TORTA DI RICOTTA E AMARETTI

Ingredienti:
Per la pasta:
- 1 uovo
- 150 gr. di burro
- 300 gr. di farina
- 1 bustina di lievito
- 100 gr. di amaretti
- 100 gr. di zucchero
Per il ripieno:
- 1 uovo
- 2 etti di amaretti sbriciolati fini
- 2 etti di ricotta
- 1 etto di zucchero

Preparare la pasta: sbattere l’uovo con lo zucchero, aggiungere il burro sciolto a bagnomaria, la busta di lievito, la farina bianca e gli amaretti.
Preparare il ripieno: sbattere l’uovo con lo zucchero, aggiungere la ricotta e gli amaretti.
Imburrare la tortiera e coprire il fondo con metà impasto, deponendolo a pizzichi.
Versare tutto il ripieno e coprire con il resto della pasta, deponendolo sempre a pizzichi.
Infornare a 180° per circa 35 minuti.

BISCOTTI CON FARINA GIALLA DI STORO

Ingredienti:
- 250 gr. Farina Gialla di Storo
- 250 gr. Farina bianca
- 250 gr. Burro
- 250 gr. Zucchero
- 2 Tuorli d'uovo
- 100 gr. Latte
- 1/2 cucchiaio di Lievito
- 1/2 cucchiaio Sale
- q.b. Vanillina

Ammorbidire burro e zucchero in una terrina, aggiungere le uova e la vanillina mescolando bene.
Miscelare bene le due farine e disporre il tutto a fontanella, aggiungere il composto ottenuto sopra ( uova, burro, vanillina ) e impastare il tutto molto bene regolando l’impasto con il latte, dentro il quale avremo sciolto il lievito.
Cuocere in forno 180 ° per circa 20 minuti (regolarsi con il proprio forno).

TORTA DI ROSE

Ingredienti:
- 500 gr. di farina
- 1 bustina di lievito di birra
- 100 gr. di zucchero
- 1 bustina di vanillina
- scorza grattugiata di mezzo limone
- 2 uova
- 80 gr. di burro liquefatto
- 125 ml. di latte tiepido (37-40 °C)
- 1 pizzico di sale
Per la farcitura:
- 100 gr. di burro
- 100 gr. di zucchero

Setacciate la farina in una terrina larga e mescolatevi il lievito di birra. Al centro del mucchio praticate una buca e versatevi zucchero, vanillina, sale, scorza di limone, uova, burro liquefatto tiepido ed amalgamate bene il tutto con l’aiuto di una forchetta, aggiungendo poco alla volta il latte tiepido.
Lavorate l’impasto sul piano leggermente infarinato per almeno dieci minuti. Rimettetelo quindi nella terrina, copritelo con un canovaccio umido e ponetelo a lievitare in un luogo tiepido fino a quando il volume non sarà raddoppiato (un’ora e mezza circa).
Per la farcitura, lavorate il burro a crema e aggiungete gradatamente lo zucchero.
Stendete uniformemente l’impasto con l’aiuto di un mattarello, in modo da ottenere una sfoglia della misura di cm. 35x50 circa; spalmate la crema di burro ed arrotolate dal lato più lungo. Tagliate il rotolo in 12 pezzi uguali e disponeteli nella tortiera (diametro cm. 26 circa). Fate lievitare in luogo tiepido per altri 20 minuti.
Cuocete in forno a 200 °C per 20-30 minuti, coprendo il dolce con un foglio d’alluminio dopo 10-15 minuti di cottura.

TORTA MARMORIZZATA

Ingredienti:
- 250 gr. di burro
- 250 gr. di zucchero
- 4 uova
- 1 bustina di zucchero vanigliato
- scorza di limone
- 1/8 lt. circa di latte freddo
- 400 gr. di farina
- 1 bustina di lievito in polvere
- 2 cucchiai di cacao in polvere
- 1/2 tavoletta di cioccolato grattugiato
- 1 cucchiaio di rum

Lavorate il burro, ammorbidito a temperatura ambiente, con 200 gr. di zucchero e con lo zucchero vanigliato e quando sarà ben montato unite i tuorli, uno alla volta. Aggiungete quindi due cucchiai di farina, il latte e la scorza di limone. Montate le chiare a neve, unite il resto dello zucchero e continuate a sbattere il tutto a neve molto soda. Setacciate insieme farina e lievito. Incorporate con delicatezza le chiare montate e la farina nel composto di burro. Dividete l’impasto in due parti aggiungendo a una di esse il cacao, il cioccolato e il rum. Versate nello stampo imburrato e infarinato metà dell’impasto chiaro, sopra a questo mettete quello scuro e terminate con il rimanente chiaro. Per ottenere l’effetto marmorizzato formate con la forchetta una spirale nella pasta. Cuocete in forno a 180° per 50-60 minuti. Dopo la cottura e il solito controllo con lo stecchino lasciate raffreddare un poco la torta, poi sformatela e spolverizzatela di zucchero a velo.

PANCAKES CON SCIROPPO D’ACERO


Ingredienti:
- 120 gr. di farina bianca
- 200 ml. di latte intero
- 2 uova
- 1 cucchiaio di zucchero di canna
- 1 pizzico di sale
- 20 gr. di burro più altro per friggere
- sciroppo d’acero

Setacciate la farina in una terrina; aggiungete il sale e lo zucchero e formate una fontana. Sbattete i tuorli d’uovo; aggiungete il burro e il latte a temperatura ambiente e lavorate bene il composto con la frusta. Incorporate la miscela a poco a poco per ottenere una pasta spessa, ma senza grumi. In un’altra zuppiera sbattete gli albumi a neve e incorporateli all’impasto.
Scaldate una padella antiaderente a fuoco medio e ungetela con del burro. Versate l’impasto a cucchiaiate e fate dorare ciascuna faccia per circa un minuto. Con queste dosi dovrebbero risultare circa 12 frittelle di medie dimensioni. Servitele calde con sciroppo d’acero.

SPAGHETTI ALLE VONGOLE

Ingredienti:
- 400 gr. di spaghetti
- 1 kg. di vongole
- 3 cucchiai di olio d’oliva
- 2 spicchi d’aglio
- 400 gr. di passata di pomodoro
- un mazzetto di prezzemolo
- sale, pepe

Lavare accuratamente le vongole, metterle in una pentola grande con poca acqua e scuotere il recipiente mentre è sul fuoco a calore vivace, finché tutti i gusci si saranno aperti.
Togliere le vongole (conservare il liquido di cottura!), lasciarle raffreddare un poco, staccare quindi quasi tutte le vongole dal guscio. Filtrare il liquido.
Tritare l’aglio e la metà del prezzemolo molto finemente e metterlo con l’olio d’oliva ed il liquido di cottura delle vongole in una pentola.
Scaldare e ridurre il volume, facendo evaporare il liquido.
Aggiungere il pomodoro e farlo raddensare a fuoco vivace.
Macinarvi del pepe, aggiungere le vongole e scaldare, senza però fare prendere il bollore.
Cuocere gli spaghetti, scolarli, distribuirli nei piatti preriscaldati, irrorarli con il sugo e cospargerli di prezzemolo tritato.

ARROSTO DI VITELLO


Ingredienti:
- 1 pezzo di girello o magatello di vitello
- cipolla
- olio d’oliva e 1 noce di burro
- 1 spruzzata di vino bianco
- 1 bicchiere di acqua calda
- 1 dado
- ariosto o sale - salvia e rosmarino

Versare dell’olio extra vergine d’oliva nella pentola pressione, aggiungervi una noce di burro e mettere la carne precedentemente legata e insaporita con ariosto o aromi di vostro gradimento.
Rosolate a fuoco vivo, bagnate col vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete la cipolla tritata o se preferite un trito di sedano carota cipolla. Aggiungete un bicchiere abbondante d’acqua calda, il dado, la salvia e rosmarino. Chiudete la pentola col coperchio e cuocete per circa 20/30 minuti a seconda delle dimensioni dell’arrosto.
Sfiatate, togliete il coperchio, togliete l’arrosto e avvolgetelo in carta stagnola per farlo raffreddare.
Nel frattempo restringete il sughetto a fiamma vivace, aggiungendo se necessario un cucchiaino di farina per addensare ulteriormente (per evitare grumi e per inspessire ulteriormente il sughetto, potete passarlo con frullatore ad immersione).
Tagliare l’arrosto a fette dello spessore desiderato (utilizzando l’affettatrice se potete). Adagiate qualche cucchiaio di sugo sul fondo di una padella, e disponetevi sopra le fette di arrosto, coprite col restante sughetto. Potete prepararlo con ampio anticipo e riscaldarlo solamente poco prima di servirlo.

mercoledì 1 dicembre 2010

RISOTTO ALLE FRAGOLE


Ingredienti:
- 300 gr di riso,
- uno scalogno grosso,
- 12 fragole,
- 1 bicchiere di vino,
- 1 litro di brodo circa (fatto con il dado vegetale),
- sale e pepe,
- olio,
- burro,
- parmigiano gratt.

Tagliare le fragole a tocchetti e metterle in infusione nel vino.
Tagliare lo scalogno sottile e farlo rosolare nel tegame con un po’ di olio. Quando è appassito ma non scurito, unire il riso e fare tostare bene. Scolare le fragole e sfumare col vino. Una volta che il vino si è asciugato, incominciare a bagnare il riso con il brodo ogni volta che il riso si asciuga e aggiustare di sale e di pepe. A metà cottura circa aggiungere le fragole e altro brodo e mescolare fino a che il riso è cotto e della densità desiderata.
Spegnere il fuoco aggiungere parmigiano grattugiato e una noce di burro e completare la mantecatura mescolando vigorosamente.
Servire con una fragola o due di guarnizione.
Secondo me non ci sta male qualche goccia di aceto balsamico.

BESCIAMELLA

Ingredienti:
- 50 gr. farina
- 50 gr. burro
- ½ litro di latte
- Sale e pepe
- Noce moscata

In un pentolino lasciate fondere il burro a fuoco moderato; unite la farina mescolando con la frusta. Quindi versate il latte freddo tutto in una volta continuando a mescolare finché inizia a bollire.
Salate, diminuite l’intensità della fiamma e cuocete per almeno venti minuti coperto e mescolando di tanto in tanto.
Togliete dal fuoco, regolate se occorre il sale e, volendo, insaporite con un pizzico di noce moscata oppure di pepe.
Se la besciamella fosse venuta troppo soda aggiungete un po’ di latte.
Se troppo liquida, ponete sul fuoco aggiungendo una noce di burro infarinata.
Per una besciamella più ricca sostituite la metà del latte con altrettanta panna liquida; per una besciamella più leggera, unite metà latte e metà acqua.

SEPPIE IN UMIDO COI PISELLI


Ingredienti:
- seppie pulite fresche o surgelate scongelate
- 1 cucchiaio di cipolla tritata
- vino bianco
- olio extra vergine d'oliva
- 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
- 1 bicchiere di acqua calda
- 1 Dado
- 1 scatola Piselli medi

Mettere l’olio e la cipolla nella pentola a pressione, rosolare, aggiungere le seppie a pezzi, rosolare qualche minuto. Sfumare col vino bianco.
Aggiungere la conserva di pomodoro diluita in acqua calda, e il dado. Mettere il coperchio e cuocere per circa 15 min. dal fischio.
Sfiatare, togliere il coperchio e aggiungere i piselli.
Cuocere ancora qualche minuto fino a raggiungere la densità desiderata.

REGOLE COTTURA DELLA PASTA

1 Litro d’acqua per ogni 100 gr. di pasta
Aggiungere il sale solo quando bolle per non ritardare i tempi di bollitura.
Aggiungere 10 gr. di sale grosso (mezzo cucchiaio dei miei) per ogni litro d’acqua.
Buttare la pasta solo quando ha ripreso il bollore

BAVETTE ALLO SCOGLIO

Ingredienti:
- bavette o altra pasta lunga
- misto per scoglio surgelato
- trito sedano, carota, cipolla
- 1 spicchio d’aglio
- Vino bianco
- Polpa di pomodoro
- Sale
- Peperoncino
- Basilico o prezzemolo

Cuocere le bavette in una pentola con abbondante acqua salata (ved. regole cottura pasta), nel frattempo preparare il sugo.
In pentola pressione versare un filo d’olio, il trito di verdure, lo spicchio d’aglio sbucciato e soffriggere per un paio di minuti.
Aggiungere il pesce, ancora surgelato, insaporire un attimo e sfumare col vino bianco. Aggiungere la polpa di pomodoro, il sale e il peperoncino se piace.
Mettere il coperchio e cuocere per circa 5 min. dal fischio. Sfiatare, aprire il coperchio e far cuocere ancora qualche minuto per inspessire il sugo, ma avendo cura di non addensarlo troppo poiché la pasta lunga asciuga poi un po’.
Scolare la pasta al dente, unire al sugo e saltare in pentola per mantecare bene la pasta.
Servire subito con un spolverata di prezzemolo o basilico tritato.

CANNELLONI TONNO E RICOTTA

Ingredienti:
- cannelloni pasta secca Barilla *
- besciamella (ved. ricetta besciamella o buona anche quella acquistata pronta)
- 1 scatoletta grande di tonno sottolio
- 1 confezione di ricotta
- capperi
- olive verdi denocciolate tagliate a rondelle
-1 hg. formaggio grattugiato

*ve ne son di due tipi, uno che cuoce in forno direttamente e uno che necessita di una breve sbollentata prima della farcitura.

Preparare il ripieno, schiacciando con la forchetta il tonno sgocciolato, aggiungere la ricotta, i capperi, le olive e amalgamare bene il ripieno.
Farcire con il ripieno i cannelloni con l’aiuto di una siringa per pasticceria alla quale è stata tolta la punta.
Preparare la besciamella, aggiungervi un po’ di parmigiano grattugiato per insaporirla ulteriormente.
Disporre un po’ di besciamella sul fondo di una teglia da forno, adagiarvi sopra i cannelloni farciti, uno accanto all’altro e coprirli poi per bene con la besciamella.
Infornare la teglia coperta con un foglio di carta alluminio e cuocere per circa 25-30 minuti a 180 gradi. Togliere l’alluminio e gratinare col grill per 5 min.
Lasciar riposare 5 minuti e servire.

CANNELLONI AL RAGU'


Ingredienti:
- cannelloni pasta secca Barilla *
- besciamella (ved. ricetta besciamella o buona anche quella acquistata pronta)
- ragu (ved. ricetta ragu’ di carne)
- 1 galbanino o altro formaggio a pasta filata
- 1 hg. formaggio grattugiato

*ve ne son di due tipi, uno che cuoce in forno direttamente e uno che necessita di una breve sbollentata prima della farcitura.

Preparare il ripieno, aggiungendo al ragu’ un po di besciamella e dei dadini di galbanino per farlo piu leggero e piacevole.
Farcire con il ripieno i cannelloni con l’aiuto di una siringa per pasticceria alla quale è stata tolta la punta.
Preparare la besciamella, aggiungervi un po di parmigiano grattugiato.
Disporre un po di besciamella sul fondo di una pirofila da forno, adagiarvi sopra i cannelloni, uno accanto all’altro e coprirli poi per bene con la besciamella.
Infornare la teglia coperta con un foglio di carta alluminio e cuocere per circa 25-30 minuti a 180 gradi. Togliere l’alluminio e gratinare col grill per 5 min.
Lasciar riposare 5 minuti e servire.

RAGU' DI CARNE


Ingredienti:
- 1 Kg. di carne macinata
- Trito di sedano, carota, cipolla
- olio extra vergine d'oliva
- 1 noce di burro
- 1/2 bicchiere di Vino bianco o rosso
- 1 bicchiere acqua calda
- 1 cucchiaio di Concentrato di pomodoro
- 400 gr. Passata di pomodoro
- 1 dado
- aromi a piacere ( alloro e chiodi di garofano oppure timo oppure salvia e rosmarino)

Scaldare olio e burro in pentola a pressione, aggiungere la carne macinata e far rosolare. Sfumare col vino, aggiungere il trito di verdure e rosolare ancora per qualche minuto.
Aggiungere il concentrato di pomodoro sciolto in acqua calda, la passata di pomodoro, il dado e gli aromi.
Cuocere per circa 30 minuti in pentola pressione.