ricette facili

ricette facili

giovedì 28 aprile 2011

ZUCCHINE TRIFOLATE


Ingredienti:
- zucchine
- olio extra vergine d’oliva
- ariosto
- aglio in polvere

Mettere le zucchine tagliate a rondelle in una teglia da forno con olio, ariosto e aglio in polvere.
Far rosolare qualche minuto sul gas e poi mettere in forno preriscaldato per 30 minuti a 180°, controllandole ogni tanto e rigirandole ma facendo attenzione a non strapazzarle troppo.
Quando hanno raggiunto la cottura togliere la teglia dal forno e cercare di eliminare l'olio in eccesso. Rimettere in forno per un'ultima rosolata.
Togliere dal forno, mettere su di un piatto da portata e servire calde.

martedì 26 aprile 2011

INSALATONA


Ingredienti:
- insalata verde
- pomodorini
- mais
- piselli
- tonno sottolio
- formaggio (tipo galbanino o feta)
- olive kalamata
- olio extravergine d'oliva
- aceto balsamico
- sale e pepe

In una ciotola mettete un pò di insalata verde, pomodorini tagliati a pezzi, mais e piselli (potete usare quelli dei barattoli, esistono già mais e piselli assieme oppure potete acquistarli surgelati e lessarli), tonno sgocciolato a pezzi, formaggio tagliato a dadini, qualche oliva calamata, pinoli (o noci se preferite).
Condite con olio extra vergine d'oliva, sale, pepe e aceto balsamico e servite.

-> Potete aggiungere anche delle carote grattuggiate, mentre se non vi piace il tonno lo potete sostituire con del prosciutto cotto a dadini.

venerdì 22 aprile 2011

POMODORINI RIPIENI


Ingredienti:
- pomodorini pachino
- pangrattato
- olio extra vergine d’oliva
- sale e pepe
- prezzemolo
- aglio in polvere

Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e svuotateli con l’aiuto di un cucchiaino, avendo cura di mettere da parte in una ciotola la polpa svuotata.
Prendete la ciotola con la polpa e aggiungetevi un po’ di pangrattato, una macinata di sale e di pepe, un pizzico di aglio in polvere, un pizzico di prezzemolo (o origano) e abbondante olio extravergine d’oliva. L’impasto deve risultare morbido, non asciutto e non troppo liquido. Eventualmente aggiungete olio oppure pangrattato.
Prendete una teglia antiaderente, mettete un filo di olio sul fondo e disponete i pomodorini. Riempiteli uno ad uno con l’impasto, spolverizzate con un altro pizzico di parmigiano e un filo di olio e informate a 200° per circa 10 minuti.

ASPARAGI IN SPECK


Ingredienti:
- asparagi
- burro
- speck
- formaggio filante (sottiletta, provola affumicata, galbanino..)
- sale e pepe
- burro

Pulire e lessare gli asparagi, meglio se a vapore. Se li lessate in acqua , fatelo in un pentolino piccolo ma alto, in modo da immergerli verticalmente in acqua , lasciando le punte fuori dall’acqua.
Scolateli e fateli insaporire in una padellina con burro, sale e pepe. Arrotolatevi una fetta di speck attorno ad un mazzetto di 3 o 4 asparagi. Informate in una teglia antiaderente o coperta da carta da forno, a 200° per qualche minuto. Disponete la fetta di formaggio sopra e fate fondere.
Sfornate e servite subito.

-> Potete sostituire gli asparagi con dei fagiolini verdi, e lo speck con una fetta di pancetta affumicata oppure prosciutto (crudo o anche cotto).

-> Un’altra variante potrebbe essere quella di sostituire il formaggio con qualche cucchiaio di besciamella.

giovedì 21 aprile 2011

VERDURE GRIGLIATE



Ingredienti:
- zucchine
- melanzane
- prezzemolo
- olio extra vergine d’oliva
- aglio in polvere
- Sale e pepe

Preparate le verdure:
Affettate a fette sottili le zucchine, aiutandovi se vi piacciono sottili con un pelapatate.
Affettate le melanzane a fette dello spessore di circa 1 cm, cospargetele di sale grosso e lasciatele perder l’acqua amarognola in uno scolapasta. Dopo circa un ora sciacquatele velocemente sotto l’acqua corrente e asciugatele tamponando con uno strofinaccio o carta da cucina.
Scaldate bene una bistecchiera antiaderente sul fuoco e disponetevi le verdure. Quando cominciano ad apparire le righe della grigliatura, giratele con l’aiuto di una pinza da cucina. Fate cuocere qualche minuto anche dall’altro lato. Quando vi sembrano pronte toglietele e disponetele su di un piatto da portata.
Conditele con un olio aromatico preparato in anticipo con olio, prezzemolo, sale, pepe e se vi piace un pizzico di aglio in polvere.

-> Potete grigliare anche un ciuffo di radicchio rosso, meglio il tardivo se lo trovate. Pulitelo, affettatelo a metà per il lungo e poi ancora a metà ottenendo 4 spicchi, e grigliatelo qualche minuto per parte.

SPINACI "FILANTI"


Ingredienti:
- spinaci (freschi oppure di surgelati)
- burro
- brodo (o acqua e dado)
- formaggio filante a dadini
- parmigiano grattugiato
- sale e pepe

Lessate gli spinaci in abbondante acqua salata. Scolateli, lasciateli raffreddare un po’ e strizzateli e tagliateli a pezzetti.
In una padella fateli insaporire rosolandoli con una noce di burro, qualche cucchiaio di brodo, sale e pepe. Aggiungete poi il parmigiano grattugiato e all’ultimo minuto i dadini di formaggio cosicché fondendo fileranno. Aggiungete una macinata di sale e di pepe e servite caldi.

venerdì 15 aprile 2011

FILETTINI DI MAIALE AL PEPE ROSA


Ingredienti:
- filetto di maiale a fette
- olio extravergine d’oliva/burro
- pepe rosa in salamoia
- panna
- brandy
- sale
- brodo

Fate cuocere il filetto a fuoco vivo per breve tempo, in una padella con dell’olio di oliva e una noce di burro.
Salatelo, aggiungete il pepe sgocciolato e spruzzate con del brandy (se dovesse prender fuoco è sufficiente coprire la padello col coperchio..)
Togliete la carne dalla padella e tenetelo in caldo.
Al fondo di cottura del filetto aggiungete la panna e fate insaporire. Dovreste ottenere una cremina semi-densa.
Se risultasse liquida potete aggiungere un cucchiaino di roux ottenuto mescolando un po’ di farina al burro ammorbidito, se invece dovesse risultare troppo densa potete diluire la salsa con del brodo o del sugo di arrosto.
Rimettete la carne nella padella per amalgamarla bene con la salsa e servite.
Potete prepararla anche un po’ in anticipo e tenerla in caldo in forno sempre facendo attenzione alla densità della salsa.

-> Se non disponete di sugo di arrosto e volete dare un colorito più scuro alla vostra salsa potete aggiungere un cucchiaino di concentrato di carne diluito in due cucchiai di acqua (es. Liebig)

FILETTI DI ORATA AL CARTOCCIO


Ingredienti:
- Filetti di orata (o branzino, trota, salmerino..)
- olio extraverigine d'oliva
- vino bianco
- olive kalamata, capperi, pomodorini a fette
- salvia e rosmarino
- sale

Prendere una teglia da forno, disporvi un foglio di alluminio , versarvi abbondante olio al fine di coprire tutto il fondo per evitare che il pesce attacchi e disporvi i filetti di orata con la pelle rivolta verso il basso.
Aggiungere le spezie, una spruzzata di vino bianco, una macinata di sale e se piace olive, capperi e pomodorini. Versate un filo d'olio sulla superficie del filetto.
Coprire con un altro foglio di alluminio leggermente piu piccolo e chiudere bene i bordi arrotolando sia le estremità del foglio inferiore che di quello superiore.
Mettere in forno preriscaldato per circa 15 minuti a 200°.
Togliere dal forno, incidere il cartoccio a finestra facendo attenzione al vapore che ne fuoriesce. Servire nel cartoccio.

-> Io avevo finito i pomodorini, e i capperi non piacciono a mio marito, ma voi metteteli che ci stanno bene...

lunedì 11 aprile 2011

BISCOTTI CON LA "SPARABISCOTTI"



Ingredienti per la pasta frolla montata:
- 150g burro morbido
- 75g zucchero a velo
- 1 uovo grande
- 225g farina
- 1/2 cucchiaino lievito per dolci
- un pizzico di sale
- buccia di limone grattugiata
- Sparabiscotti (siringa forma-biscotti gsd o tescoma)

Montate con le fruste il burro morbido e lo zucchero, fino ad ottenere una crema spumosa.
Aggiungete l'uovo leggermente sbattuto, amalgamate bene e aggiungete anche la buccia di limone e il sale.
Aggiungete la farina setacciata con il lievito e mescolate bene.
Inserite l'impasto nella sparabiscotti oppure se non l'avete potete provare con una siringa o tasca da pasticcere.
Cercate di riempiere la sparabiscotti premendo l'impasto in modo da non lasciare vuoti d'aria nel tubo.
Formate i biscotti direttamente sulla teglia antiaderente del forno, affinchè l'impasto aderisca alla teglia e si stacchi dalla sparabiscotti.
E' sufficiente premere due volte la leva, tenendo la sparabiscotti in verticale e appoggiandola direttamente alla teglia. Sollevatela solo dopo aver premuto due volte.
Teneteli distanziati poichè in cottura si afflosciano un po e si allargano.
infornate a 180° per 10-15 minuti o finchè non noterete il bordo dorato.

-> Potete aggiungere all'impasto degli aromi come cannella oppure delle essenze tipo anice, rum o vaniglia, o aggiungere del cacao in polvere.
-> Oppure potete decorarli da freddi con un po di marmellata liquida oppure immergerne un angolo in cioccolato sciolto a bagno maria.

martedì 5 aprile 2011

VONGOLE


Ingredienti:
- 1 retina di vongole
- olio extra vergine d'oliva
- uno spicchio d'aglio
- peperoncino

Le vongole acquistate fresche in pescheria vanno conservate in frigo in una ciotola coperte con un telo umido. Un po prima di essere cucinate vanno mette in acqua corrente e sbattute vigorosamente affinchè nel caso vi fosse sabbia, questa fuoriesca. Solitamente sono quelle morte che ne sono piene quindi queste e bene rimuoverle.
Prendere un tegame alto e capiente e metterlo sul fuoco, versate un filo di olio che ne copra il fondo, aggiungete lo spicchio di aglio se vi piace e il peperoncino. Fate rosolare qualche minuto e poi aggiungete le vongole scolate.
Coprite col coperchio per qualche minuto affinchè si aprano i gusci.
Se qualche vongola rimane chiusa, non forzatela perchè potrebbe esser piena di sabbia, quindi rimuovetela.
Servite calde accompagnate con crostini di pane toscano.

-> Per una versione rossa potete aggiungere del sugo di pomodoro un po ristretto dopo che le vongole si sono aperte o una dadolata di pomodorini e far insaporire per qualche minuto.

BIGNE' FARCITI


Ingredienti:
- Bignè (pronti da farcire al supermercato oppure ved. ricetta pasta choux)
- crema pasticcera (ved. ricetta in salse/sughi)
- tavoletta di cioccolato

Prendere i bignè e fare un forellino lateralmente col l'aiuto di un coltello con la punta. Con l'aiuto di una siringa da cucina o di una tasca da pasticcere, farcire i bignè con la crema pasticcera.
Sciogliere a bagno maria la cioccolata spezzettata, immergervi la punta del bignè e depositare su di un piatto per far solidificare. Mettere in frigo e servire freddi.

-> E' possibile sostituire la crema pasticcera con budino (alla vaniglia o al cioccolato), crema chantilly (crema pasticcera con l'aggiunta di panna montata) o qualsiasi altra crema di vostro gradimento.

-> Potete guarnire con una granella di nocciola, da distribuire sul cioccolato ancora caldo affinchè si fissi bene.