ricette facili

ricette facili

mercoledì 27 marzo 2013

FOCACCIA


 
Ingredienti:
- 200 gr di acqua
- 100 gr di latte tiepido
- 1 cubetto di lievito di birra
- 10 gr di zucchero
- 600 gr di farina 00
- 50 gr olio d’oliva
- 15 gr di sale
- 1 patata lessata (facoltativa)

Sciogliete il cubetto di lievito nel latte tiepido.
Versate il composto in una ciotola capiente e aggiungetevi poi la farina, lo zucchero, l’acqua, il sale e l’olio d’oliva ed eventualmente la patata lessata schiacciata.
Impastate bene fino ad ottenere un impasto liscio.
Stendete l’impasto con le mani su di una placca con carta da forno. Risulterà un po’ appiccicoso per cui potete aiutarvi a stenderlo con una spolverata di farina. Bucherellate a mo’ di focaccia e coprite e lasciate lievitare per un’oretta.
Arricchite a piacere con olive, pomodorini, rosmarino o quello che più preferite.
Spennellate la superficie con un emulsione di acqua, olio d’oliva e sale fino e infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 30 min, spennellando la superficie con l’emulsione anche durante la cottura e coprendone la superficie con un foglio di alluminio se dovesse colorarsi troppo.

martedì 26 marzo 2013

CIAMBELLA ALLO YOGURT di Paola


Ingredienti:
- 300 farina
- 150 burro
- 150 zucchero
- 3 uova
- 1 bustina lievito vanigliato
- 200 gr. Yogurt magro

Lavorate le uova con lo zucchero, aggiungete il burro ammorbidito e unite anche lo yogurt e mescolate bene il tutto, aiutandovi con le fruste elettrice, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Aggiungete la farina setacciata con il lievito e quando l’impasto è ben amalgamato versatelo nello stampo per ciambella e infornate in forno preriscaldato a 180° per 35-40 min.
Sfornate, fate raffreddare e cospargete con zucchero a velo.

->Una variante golosa è quella di versarvi sopra dello sciroppo delle amarene (Fabbri per capirsi).

lunedì 25 marzo 2013

TROFIE ALLO SCOGLIO


Ingredienti
- pasta corta tipo Trofie
- Olio extravergine d’oliva
- Scalogno
- Misto pesce per scoglio (anche surgelato)
- Polpa di pomodoro
- Peperoncino
- Vino bianco
- Prezzemolo

Lessate la pasta in abbondante acqua salata.
Nel frattempo preparate il sugo.
In un salta pasta versate un filo d’olio, aggiungetevi lo scalogno tritato e fate rosolare qualche minuto. Aggiungete il misto pesce e il peperoncino.
Sfumate con una spruzzata di vino bianco e fate evaporare.
Aggiungete la polpa di pomodoro e fate cuocere pochi minuti (solitamente il misto è composto da cozze, vongole, gamberi, moscardini per cui la cottura richiede pochi minuti).
Scolate la pasta, aggiungetela al sugo e saltatela con un abbondante trito di prezzemolo e servite.

->l’idea sfiziosa.. se tenete la pasta un po’ al dente e il sugo un po’ liquido, potete infornare la pasta in un recipiente apposito (tipo una cocotte) coperto con una sfoglia sottile di pasta per pizza pronta, a mo’ di crosta di pane.
Appena risulterà dorata sarà pronta per essere sfornata, e servita in tavola così.
La crosta dovrà essere poi incisa e servita nel piatto e vi verrà poi versata la pasta, così da impregnarsi col sugo di pesce.. e da esser mangiata anche questa. Da leccarsi i baffi!

venerdì 22 marzo 2013

FUSILLI SPECK, PISELLI E PHILADELPHIA


Ingredienti:

- pasta corta
- speck a fette
- piselli in barattolo
- philadelphia light o normale
- dado granulare
- sale

Lessate in abbondante acqua salata la pasta.
Nel frattempo preparate la salsa. In un saltapasta fate rosolare lo speck tagliato a listarelle, aggiungete i piselli, il dado granulare e un po’ di acqua di cottura.
Fate insaporire 5 minuti.
Aggiungete ora qualche cucchiaio di philadelphia e qualche cucchiaio di acqua di cottura che aiuterà il formaggio a sciogliersi e diventare una salsa liscia.
Scolate la pasta e condite con la salsa ottenuta.

-> Volendo potete sostituire lo speck con prosciutto cotto o crudo

venerdì 15 marzo 2013

PASTA E FAGIOLI


Ingredienti:

- 450 gr di fagioli borlotti lessati (o in scatola)
- olio extravergine d’oliva
- 1 scalogno
- 100 gr passata di pomodoro
- 1 litro d’acqua
- 1 dado
- 200 di pasta (tipo ditalini o ditaloni o voelndo anche pasta lunga spezzettata)
- Sale e pepe

In una pentola versate l’olio e fatevi soffriggere lo scalogno tritato finemente. Aggiungete metà dei fagioli e la passata di pomodoro e frullate col frullatore ad immersione. Aggiungete l’acqua e il dado e cuocete per circa un quarto d’ora, mescolando.
Aggiungete la pasta, aggiustate di sale e pepe e cuocete per il tempo indicato sulla confezione della pasta da voi scelta. Aggiungete i fagioli tenuti da parte, cinque minuti prima del termine della cottura della pasta.
Servite con un filo di olio d’oliva e una spolverata di parmigiano.

->Potete insaporire ulteriormente aggiungendo della pancetta tritata al soffritto di scalogno.

giovedì 14 marzo 2013

PANE


 
Ingredienti:
- 600 gr di farina tipo 0
- 300 gr di acqua tiepida
- 15 gr. di lievito di birra
- 10 gr di sale
- 20 gr di olio extravergine d'oliva
- 10 gr di zucchero

Versare tutti gli ingredienti assieme in un impastatrice o in una ciotola capiente se non l' avete. Impastate bene.
Dividete l'impasto in tanti piccole pagnotte della grandezza che più preferite e date loro la forma desiderata. Esistono vari stampi da imprimere e dare forme diverse tipo la rosetta, la chiocciola, l'alveare.. i nomi tecnici dei vari formati di pane a dire il vero non li conosco, dovrei chiedere alla mia amica Claudia, lei si che se ne intende.. ha un negozio di pane.
Disponete i vari pani su di una teglia con carta da forno e lasciate lievitare per circa 2 ore, ben distanziati, in un luogo caldo e coperti da un canovaccio.
A lievitazione avvenuta, cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15-30 min a seconda della dimensione da voi scelta.

lunedì 11 marzo 2013

PASTA AI FORMAGGI E NOCCIOLE

Ingredienti:
- pasta corta
- sale
- panna
- formaggi misti (fontina, asiago, gorgonzola, taleggio.. quelli che avete disponibili o che più preferite)
- parmiggiano grattuggiato
- granella di nocciole (o noci)

Lessate la pasta in abbondante acqua salata.
Nel frattempo preparate la salsa: in un saltapasta fate scaldare la panna (o latte per una versione piu lighy) e aggiungete i vari formaggi a pezzetti.
Aggiungete anche il parmiggiano grattuggiate e continuate a mescolare finchè non avrete ottenuto una salsa liscia.
A cottura della pasta ultimata, scolatela e aggiungetela alla salsa ai formaggi.
Aggiungete una manciata di granella di nocciole o noci, mantecate e servite prima che la salsa si asciughi. Se necessario potete aggiungere un po' di acqua di cottura alla salsa per diluirla un po'.