ricette facili

ricette facili

giovedì 27 gennaio 2011

GNOCCHI DI PANE E SPINACI (O FORMAGGIO)


INGREDIENTI
- Pane raffermo (5 panini circa),
- Spinaci,
- 1 uovo,
- 1/2 litro di latte o brodo circa,
- 100 g di grana grattugiato,
- 100 g di burro,
- farina bianca,
- pangrattato,
- foglie di salvia,
- noce moscata,
- sale

Tagliate il pane a dadini, mettetelo in una ciotola e bagnate con un po’ di latte bollente (o se preferite brodo, io preferisco il brodo così si insaporisce già). Coprite e lasciate riposare per un quarto d’ora.
Nel frattempo lessate gli spinaci per 10 minuti, sgocciolateli, strizzateli bene, tritateli finemente.
In una terrina amalgamate gli spinaci, il pane strizzato, l’uovo sbattuto un attimo con la forchetta, metà formaggio grattugiato, la noce moscata e una spruzzata di farina. Regolate di sale. Se Vi piace potete aggiungere una macinata di pepe e un pizzico di aglio in polvere.
L’impasto deve risultare morbido ma consistente, se necessario aggiungete del pangrattato a grana piuttosto fine per asciugarlo un po’.
Con l’aiuto di un po’ di farina e di un cucchiaio formate gli gnocchi, delle dimensioni che più preferite ( io preferisco farli un po’ grandi così da regolarmi meglio con le dosi per persona..).
Lessateli in abbondante acqua salata a leggero bollore, sgocciolateli via via che salgono a galla e raccoglieteli sul piatto da portata tenuto in caldo.
In un tegamino lasciate fondere il restante burro, insaporitevi le foglie di salvia per alcuni minuti e versatelo sugli gnocchi, cospargeteli con il restante grana grattugiato e serviteli ben caldi a tavola.

-> Le dosi degli ingredienti sono indicative perché a seconda delle dimensioni del pane e di quanto volete siano verdi.. potete aggiungere più o meno spinaci.

-> Se non vi piacciono gli spinaci, non metteteli proprio e aggiungete invece, del formaggio a pasta semidura a dadini piccoli oppure potete farne un po’ agli spinaci e un po’ al formaggio come ho fatto io nella foto..

martedì 25 gennaio 2011

PAN DI SPAGNA

Ingredienti:
- 80 gr. di farina
- 80 gr. di fecola di patate
- 150 gr di zucchero
- 6 uova
- burro

In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero. Aggiungetevi delicatamente gli albumi montati a neve.
Aggiungete al composto la farina e la fecola a poco a poco.
Versate l'impasto in una tortiera precedentemente imburrata (rettangolare se volete fare un rorolo farcito), e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

CREMA PASTICCERA

Ingredienti:
- 1/2 litro di latte
- 100 gr di zucchero
- 4 tuorli
- 30 gr di farina
- buccia di limone

Lavorate i tuorli con lo zucchero, aggiungete poi la farina.
Versate a poco a poco il latte bollente (in cui avrete messo la buccia di limone grattugiata o se preferite la vaniglia), continuando a mescolare per evitare che si formino grumi.
Mettete sul fuoco, continute a mescolare e fate sobbolire per 3-4 minuti. Lasciate raffreddare.
--> Ideale per farcire bignè, cannoncini di pasta sfoglia, crostate di pasta frolla e molte altre torte!

TORTA MARGHERITA

Ingredienti:
- 150 gr. di farina
- 50 gr. di fecola
- 100 gr. di burro
- 200 gr. di zucchero
- 6 uova
- 1 limone
- sale

Lavorate i tuorli con lo zucchero. Aggiungete a poco a poco la farina e la fecola, il burro fuso, un pizzico di sale e la buccia grattuggiata di un limone.
Incorporate ilcomposto agli albumi montati, mescolando dal basso verso l'alto delicatamente affinchè gli albumi non sgonfino.
Versate l'impasto in una tortiera precedentemente imburrata. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30-35 minuti.
Questa torta si può servire spolverizzata con dello zucchero a velo o divisa a strati orizzontali e farcita con marmellate o creme (anche a strati di colore diversi)

PASTA FROLLA

Ingredienti:
- 200 gr. farina
- 100 gr. zucchero
- 100 gr. di burro
- 2 tuorli
- buccia di limone
- sale

Fate ammorbidire il burro. Disponete la farina a fontana con lo zucchero. Al centro mettetevi il burro a pezzetti, i tuorli, il limone grattugiato e un pizzico di sale.
Amalgamate bene gli ingredienti e impastate.
Avvolgete l'impasto nella pellicola da cucina e lasciate riposare per circa un'ora in frigorifero.
--> Per ricavare dei biscotti: Stendete l'impasto a sfoglia con l'aiuto del mattarello, e ritagliate le forme desiderate con degli stampini. Informare su teglia ricoperta da carta da forno a 180° per pochi minuti, finché avranno un colore leggermente dorato. Potete spalmare i biscotti con uno strato di marmellata e accoppiandoli uno sopra l'altro e spolverarli con lo zucchero a velo, oppure immergere un estremità in una glassa al cioccolato; oppure velarli con una glassa colorata..

--> Per ricavare una base per torta: Disponete l'impasto nella tortiera precedentemente imburrata e appiattitelo fino a coprire interamente il fondo. Bucherellatelo per evitare si gonfi e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. Potete farcire con crema pasticciera e frutta fresca o con un velo di marmellata e frutta.

GELATO ALLA FRUTTA


Ingredienti:
- 600 gr. di frutta fresca pulita (fragole, ciliege, melone, pesche..)
- 200 ml. di panna liquida da montare
- un goccio di latte
- 100 gr. di zucchero circa (regolare la quantità di zucchero a seconda del grado di dolcezza della frutta scelta)
- 1 spruzzata di limone


Inserire tutti gli ingredienti nel frullatore e frullare per un minuto.
Mettere nel gelataio fino a quando il gelato non avrà ottenuto la consistenza desiderata.

--> utilizzando frutta surgelata (tipo fragole o frutti bosco), già dopo averlo frullato otterrete una consistenza abbastanza densa. Volendo potete servirlo già così come sorbetto!

PESTO ALLA GENOVESE


Ingredienti:
- 80 gr di foglie di basilico
- 50 gr di parmiggiano
- 30 gr di pecorino
- 30 gr di pinoli
- 150 gr di olio extravergine d'oliva
- 1 spicchio d'aglio
- sale

Lavare il basilico e asciugarlo bene cercando di non ammaccarlo.
Mettere nel frullatore il parmiggiano, il pecorino, i pinoli, l'aglio e il basilico e frullare per pochi secondi (circa 20 secondi).
Unire l'olio e il sale e frullare ancora per qualche secondo.

MAIONESE

Ingredienti:

- 2 uova e 1 tuorlo
- 500 gr di olio d'oliva
- 30 gr di aceto bianco
- succo di mezzo limone
- un pizzico di sale

Mettere nel boccale del frullatore le uova, il succo di limone, il sale e l'aceto e frullare per un minuto. Mentre il frullatore sta gia funzionando, versare anche l'olio a filo.
Togliere la salsa e servire.

--> Le uova devono essere a temperatura ambiente.

PASTA PER LA PIZZA

Ingredienti:
- 600 gr. di farina
- 320 gr. di acqua tiepida
- 20 gr di olio d'oliva
- un cubetto di lievito di birra
- 10 gr di sale
- 10 gr. di zucchero

Sciogliere il cubetto di lievito in un po' dei 320 gr di acqua tiepida.
In una ciotola bella capiente versare la farina e il sale e mescolare.
Aggiungere poi lo zucchero e l'acqua col lievito sciolto e mescolare.
Aggiungere l'olio e la restante acqua (tenerne un goccio da parte e aggiungerla solo se l'impasto lo chiede) e impastare vigorosamente a mano o con l'aiuto di un impastatrice. Se l'impasto dovesse essere appiccicoso ungere le mani e il mattarello con l'olio. (Altra farina indurirebbe l'impasto.)
Coprire l'impasto nella ciotola con la pellicola trasparente e lasciarlo lievitare per circa 45 minuti. Impastare ancora un po' e lasciar lievitare sempre coperto per altri 45 minuti circa.
Un impasto ben lievitato sarà più digeribile.
Stendere l'impasto sulla teglia del forno coperta con carta da forno dello spessore che si preferisce (io ne faccio 2 teglie con queste dosi).
Farcire a proprio piacere e infornare per 20-25 min a 220° ( dopo 10 minuti abbassare a 200°)

domenica 9 gennaio 2011

TARTINE ARROTOLATE


Ingredienti:

- pane per tramezzini
- formaggio spalmabile tipo philadelphia
- speck o altro affettato
- rucola
- pellicola trasparente

Sistemare una fetta di pane dei tramezzini sulla pellicola, schiacciarla passandoci sopra qualche volta col mattarello.
Spalmarla con uno strato sottile di formaggio (potete utilizzare quello bianco base oppure quello aromatizzato alle erbette o alle olive).
Adagiarvi sopra qualche fetta di affettato e le foglie di rucola.
Con l'aiuto della pellicola arrotolare la fetta di pane ben stretta, ottenendo così un salamino. Mettere in frigo per un decina di minuti.
Tagliare poi a rondelle dello spessore di 1,5 cm circa e disporre su di un piatto da portata e servire subito o mettere in frigo coperte se dovranno esser servite piu tardi.
Una variante interessante può essere quella di spalmare anche uno strato di patè di olive nere al posto della rucola oppure di sostituire lo speck con prosciutto cotto o crudo, oppure di utilizzare del salmone e dell erba cipollina, o del gorgonzola al mascarpone..

lunedì 3 gennaio 2011

BRUSCHETTE AL POMODORO


Ingredienti:

- pane per bruschette
- pomodori (in stagione consiglio il cuore di bue, fuori stagione ciliegino o datterino)
- sale
- pepe
- origano o basilico
- olio extra vergine d'oliva

Tagliare a dadini i pomodori (Se usate quelli grossi e bene farli perdere un po di acqua di vegetazione salandoli e facendoli scocciolare già affettati in uno scolapasta). Condirli con un filo di olio, sale, pepe e origano.
Distribuire il pomodoro sul pane tostato e tagliato a pezzi della grandezza preferita.
E' possibile usare anche dei crostini e servirli come antipasto.
--> Per una bruschetta piu saporita, strofinate uno spicchio di aglio sul pane prima di tostarlo.

ARROSTO ARROTOLATO DI VITELLO


Ingredienti:

- 1 fetta di vitello (copertina)
- 1 o 2 uova
- 3 fette di prosciutto cotto
- Cipolla tritata
- Olio
- 1 noce di burro
- Ariosto
- 1 bicch. Vino bianco
- 1 bicch abbondante di acqua
- 1 dado
- Salvia e rosmarino

Preparare una frittatina bassa sbattendo le uova e aggiungendo un pizzico di sale e ariosto. Lasciar raffreddare.
Prendere la fetta di vitello e disporvi sopra le fette di prosciutto. Disporre poi la frittatina sopra al prosciutto e arrotolare la carne. A piacere è possibile aggiungere anche uno strato di spinaci lessati e passati al burro e insaporito con una spolverata di formaggio grana così da creare uno strato di un altro colore all’interno della fetta d’arrosto.
Legare bene con lo spago da cucina.
Scaldare un filo di olio d’oliva e una noce di burro. Aggiungere la carne cosparsa precedentemente di ariosto e far rosolare bene da tutte le parti. Sfumare col vino bianco. Aggiungere il trito di cipolla, il dado, salvia e rosmarino e l’acqua bollente. Mettere il coperchio e cuocere per circa 25 min in pentola pressione.
Togliere la carne, avvolgerla in un foglio di carta d’alluminio e far raffreddare in frigo. Quando è freddo affettarlo e disporlo in una padella col sughetto di cottura.
Se il sugo di cottura dovesse esser troppo liquido, prima di unirlo alla carne è possibile frullarlo col minipimer così che la cipolla lo addensi un po’ oppure aggiungervi un cucchiaino di farina e frullarlo per evitare i grumi.

-> Provate ad usare un vino rosso per sfumare, tipo un teroldego.. il sughetto risulterà molto più colorito e saporito! e se oltre alla cipolla aggiungerete anche sedano e carota (che poi frullerete) il sughetto risulterà molto più denso!

PIZZETTE DI PASTA SFOGLIA



Ingredienti:

- pasta sfoglia pronta
- polpa di pomodoro
- formaggio tipo galbanino
- capperi, olive, prosciutto, tonno o altri ingredienti per farcire a piacere
- origano
- sale

Stendere la sfoglia e con l'aiuto di un bicchiere o di uno stampino tagliapasta sagomato ricavare tanti pizzette quante si riesce.
Distribuire un cucchiaino di pomodoro e un pezzettino di formaggio su ogni pizzetta. Farcire poi con ingredienti a piacere alternando listarelle di prosciutto a olive o carciofini..
Aggiungere un pizzico di origano e sale.
Informare a 200 C° per pochi minuti (circa 10), fino a quando le pizzette nonn saranno gonfiate e leggermente dorate. Servire tiepide
Con i ritagli avanzati, potete avvolgere un mini-wurstel o un'oliva denocciolata e ricaverete così altri stuzzichini per il vostro aperitivo.

TARTINE



Ingredienti:
- pane per tramezzini
- maionese in tubetto (a piacere si possono alternare salsa rosa, salsa tartara, salsa tonnata)
- verdure sottolio e sottaceto (olive snocciolate, carciofini, cipolline, capperi, cetriolini, peperoni rossi e gialli..)
- sottilette
- salumi affettati misti (prosciutto cotto e/o crudo, speck, salamino, mortadella, wurstel)
- stuzzicadenti

Tagliare il pane dei tramezzini a triangolini (o con l’aiuto di formine tagliapasta a fiore/cuore/stella..).
Spalmare il pane con la maionese o alternando con le altre salse. Farcire a piacere, con pezzetti di salumi assortiti, aggiungendo dei pezzetti di sottiletta, decorando con dei punti di maionese sui quali disporrete dei pezzetti di sottoli/sottaceti. Infilzare poi uno stuzzicadenti al centro per favorire la presa. (vedi foto)
Mettere in frigo e servire fredde.
Non preparare con troppo anticipo o le salse rischiano di scurire.

TORTA SALATA PROSCIUTTO E ASPARAGI (tipo Quiche Lorraine)


Ingredienti:

- 1 disco di pasta sfoglia pronta
- 3 uova
- 1 bicchiere di panna liquida
- formaggio gratt.
- sale e pepe bianco
- prosciutto cotto a dadini o listarelle
- asparagi lessati a pezzi

Disporre la pasta sfoglia in una tortiera bassa tipo crostata. Distribuirvi all’interno il prosciutto a i pezzetti di asparagi.
Preparare la salsa. Sbattere le uova in una ciotola, aggiungervi la panna, sale e pepe. Aggiungervi un po’ di formaggio grattugiato (3/4 cucchiai). Mescolare bene ed versare il composto nella tortiera.
Cuocere in forno per circa 25 min a 180 C°.
A piacere si può variare la ricetta sostituendo prosciutto e asparagi con speck e fontina, oppure zucchine, o con salmone e erba cipollina, oppure carciofi o piselli.. o quel che preferite, mantenendo la base di panna e uova.