ricette facili

ricette facili

venerdì 30 ottobre 2015

ROTOLO ALLA MARMELLATA

Eccovi una ricettina direttamente dall'asilo nido di Nicolò.. E grazie alla cuoca Sandra per avercela passata!

(foto dell'amica Barbara che l'ha già provata)

Ingredienti:
- 130 gr. di farina bianca
- 150 gr. di zucchero
- 3 uova
- ½ bustina di lievito
- 3 cucchiai di acqua calda
- marmellata

Sbattete i tuorli con lo zucchero e l’acqua calda, aggiungete la farina con il lievito e gli albumi montati a neve con un pizzico di sale.
Versate l’impasto su di una teglia con carta da forno e stendetelo bene, dello spessore di circa ½ centimetro.
Cuocete a 180 °C per 10/15 minuti.
Sfornate, spalmate subito con marmellata o crema e arrotolate ancora caldo con l’aiuto della carta da forno.

lunedì 26 ottobre 2015

PASTA CON MISTO PESCE


Ingredienti:
- Pasta tipo farfalle
- Misto pesce fresco (gamberi, seppie, salmone, capesante..)
- Polpa pomodoro
- Mix aglio peperoncino
- Cipolla
- Vino bianco
- Prezzemolo

Lessate la pasta al dente.
Nel frattempo preparate il sugo. Il procedimento è sempre il solito..
In pentola pressione versate un filo d’olio, cipolla, il misto pesce, il mix peperoncino, sfumate con un goccio di vino bianco. Fate evaporare.
Aggiungete la polpa di pomodoro.
Mettete il coperchio e fate cuocere per 5 minuti dal fischio.
Sfiatate e aprite la pentola. Aggiungete la pasta e mantecate aggiungendo una spolverata di prezzemolo.

venerdì 23 ottobre 2015

MIX AGLIO PEPERONCINO ORIGANO

Oggi niente ricette nuove, vi posto solamente un prodotto che nomino spesso nelle mie ricette e di cui alcuni mi chiedono indicazioni.. e do il via così ad una nuova categoria "prodotti interessanti" a cui ogni tanto aggiungerò qualche post.


E' un mix secco di aglio, peperoncino e origano che io uso spesso in sostituzione a aglio e peperoncini freschi che non ho mai in casa..
Lo metto nei sughi, per impiccantire pesce tipo vongole o seppie, per insaporire le verdure saltate in padella.. manca solo che lo metto nel caffèlatte e poi lo metto ovunque.. ;-)

PS. Ah dimenticavo, io lo acquisto al supermercato Lombardi qui a Lodrone!

mercoledì 21 ottobre 2015

CALAMARATA - PASTA COI CALAMARI


Ingredienti:
- Pasta tipo mezze maniche o paccheri
- Calamari
- Pomodorini
- Cipolla
- Vino bianco
- mix Peperoncino origano e aglio
- Prezzemolo
- Sale

Lessate la pasta al dente. Nel frattempo preparate il sugo.
In un saltapasta versate un filo d’olio e un po’ di cipolla.
Aggiungete i calamari puliti lavati e tagliati ad anelli, il mix peperoncino e fate rosolare.
Sfumate con un goccio di vino bianco e aggiungete poi i pomodori ciliegina tagliati in quattro. Coprite e fate cuocere per circa 10 minuti o finchè i calamari saranno cotti.
Scolate la pasta al dente e buttatela nel sugo.
Mantecate, aggiungete una spolverata di prezzemolo e Buon appetito!

martedì 20 ottobre 2015

SPIEDINI DI PESCE AL FORNO


Da qualche settimana passa a domicilio il pescivendolo così finalmente riesco a proporvi qualche ricettina col pesce fresco..
Eccovi dei deliziosi spiedini che ho fatto in 16 min, che io ho preso già fatti ma volendo ci mettete due minuti a infilzarli voi.

Ingredienti:
- spiedini di pesce misto (gamberi, seppie a pezzi, salmone a cubi..)
- olio extra vergine d'oliva
- pangrattato
- erbe aromatiche tritate(origano, rosmarino..)
- sale e pepe

Intingete gli spiedini in una vaschetta con olio sale pepe, e poi passateli in un altra vaschetta con pangrattato al quale avrete aggiunto il trito di erbe aromatiche a vostro piacere.
Disponete gli spiedini impanati su di una teglia con carta da forno e infornate in forno preriscaldato a 180-200°C per circa 15 min.
Volendo potete versarvi un ulteriore filo d'olio.
Girateli a metà cottura e voilà.. pronti da gustare con un insalatina fresca o due patate lesse passate al forno già che avete il forno acceso.

venerdì 16 ottobre 2015

LASAGNE PORRI E SALSICCIA


Ingredienti:
- 1 conf. Lasagne fresche,
- 400 gr. porri,
- 400 gr.salsiccia,
- 1 Lt. di besciamella,
- parmigiano,
- olio extra vergine d'oliva,
- sale e pepe

Sgranare la salsiccia e farla rosolare nell'olio.
Unite quindi i porri tagliati a rondelle sottili e fate cuocere per circa 20 min.
Salate e pepate.
Aggiungete poi la besciamella precedentemente preparata e mescolate il tutto.
Farcite gli strati delle lasagne con questo composto e spolverizzate ogni strato con parmigiano.
Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti.

lunedì 12 ottobre 2015

SEPPIE CON PATATE (o piselli)

Inizialmente sarebbero dovute essere seppie con piselli ma poiché all’ultimo minuto mi sono accorta di aver finito i piselli, son diventate seppie con patate..


Ingredienti:
- seppie
- olio extra vergine d’oliva
- patate
- concentrato di pomodoro
- origano
- acqua
- vino bianco
- cipolla
- dado

Lavate ed eventualmente eliminate la pallina di inchiostro dal ciuffo.
Tagliate a pezzi le seppie.
Mettetele in pentola pressione con olio e cipolla e fate rosolare.
Sfumate col vino bianco.
Aggiungete un po’ di acqua, concentrato di pomodoro, dado e origano.
Chiudete, portate a pressione e fate cuocere per circa 15 minuti dal fischio.
Sfiatate e aprite il coperchio.
Aggiungete le patate tagliate a cubetti piccoli mescolate e fate cuocere per altri 4/5 minuti a seconda della grandezza delle vs. patate.

Ps. Se voi li avete, potete aggiungere i piselli invece delle patate ;-)

venerdì 9 ottobre 2015

SPAGHETTI ALLE VONGOLE


Ingredienti:
- spaghetti
- 1 retina di vongole
- olio d’oliva
- aglio
- peperoncino
- prezzemolo
- vino bianco
- sale

Lavate accuratamente le vongole, eliminando quelle rotte o dalle quali fuoriesce sabbia.
Scolatele e mettetele in un saltapasta con un filo d'olio, aglio e peperoncino, a fuoco vivace.
Coprite e fate andare finché tutti i gusci si saranno aperti.
Sfumate con un goccio di vino bianco e aggiungete il prezzemolo.
Lasciatele raffreddare un poco, e sgusciate due terzi delle vongole dal guscio.
Filtrate il liquido se necessario (in caso di sabbia intendo).
E fate evaporare il liquido se è troppo.
Nel frattempo lessate gli spaghetti in acqua salata.
Scolate al dente e saltate assieme alle vongole e relativo liquido di cottura.
Un pizzico di prezzemolo ancora e voilà!

lunedì 5 ottobre 2015

STRAUBEN - FRITTELLE DOLCI DELL'ALTO ADIGE

Di ritorno da un weekend gastronomico in Alto Adige, alla festa dello Speck in Val di Funes e alla festa del Pane e dello Strudel di Bressanone.. dopo aver assaggiato e acquistato squisitezze varie, non posso che postarvi la ricetta degli Strauben. Una delizia da provare!

Ingredienti:
- 3 uova
- 200 g di farina
- 250 ml di latte
- 20 g di burro fuso
- 20 ml di grappa bianca
- 1 pizzico di sale
- 50 g di zucchero
- zucchero a velo
- marmellata di mirtilli rossi
- olio di semi di arachide per friggere

Amalgamate in una ciotola la farina con il latte.
Incorporate il burro fuso, i tuorli d’uovo, il pizzico di sale e la grappa.
Montate gli albumi a neve ben ferma con lo zucchero ed incorporateli alla pastella delicatamente.
In un tegame dal bordo basso, scaldate l’olio.
Quando sarà ben caldo, fatevi colare la pastella degli strauben, versandola in un imbuto (meglio se quelli con la levetta per aprire e chiudere.. o sporcherete un po il piano cottura), iniziando dal centro e formando una spirale su tutto il fondo del tegame.
Cuocetela su ambedue i lati.
Togliete lo strauben dall’olio e fatelo sgocciolare su carta assorbente. Continuate fino ad esaurimento della pastella.
Cospargete lo Strauben di zucchero a velo e serviteli con al centro la marmellata di mirtilli rossi.

Il mio attrezzo utile.. l'imbuto dosatore della silikomart

giovedì 1 ottobre 2015

PATATE ALLA PIZZAIOLA


Eccovi una ricettina veloce della mia mamma..
Se anche vostro marito non è troppo esigente, queste patate, accompagnate da una certosa e un pezzo di focaccia possono andare benissimo per cena.

Ingredienti:
- patate
- olio extra vergine d'oliva
- cipolla
- passata di pomodoro
- origano
- acqua
- dado

Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a fette dello spessore di circa 1 cm.
Mettetele in pentola pressione a freddo con olio e cipolla a dadini, aggiungete un po' di passata di pomodoro, abbondante origano, un bicchiere di acqua calda e dado (a seconda di quante patate cuocete).
Fate cuocere per circa 8 minuti da fischio, sfiatate e fate restringere eventualmente il sughetto se necessario.
Ottime accompagnate da una certosa o mozzarella!

-> La ricetta vale anche per la pentola normale, logico che i tempi e i liquidi andranno aumentati.