ricette facili

ricette facili

martedì 6 settembre 2011

GIARDINIERA


Ingredienti:
- verdure miste (carote, sedano,peperoni gialli e rossi, cipolline, cavolfiore, cetrioli.. o quelle che più preferite)
- 2/3 (due terzi) di aceto bianco
- 1/3 (un terzo) di acqua
- sale
- zucchero
- olio di semi

Per prima cosa pulite e lavate tutte le verdure:
Sbucciate le cipolline (tuffandole un minuto in acqua bollente si sbucciano facilmente), tagliate il sedano a pezzetti, tagliate le carote a rondelle, dividete le cime di cavolfiore in rosette, affettate a rondelle i cetrioli e i peperoni a quadretti.
Mettete sul fuoco, in una capace pentola d’acciaio, l’aceto e l’acqua con le foglie d’alloro (il rapporto dev’essere 2 terzi di aceto e 1 terzo di acqua), il sale e lo zucchero (in uguale dose, io faccio 1 cucchiaino di sale e 1 cucchiaino di zucchero per ogni litro di liquido).
Quando l’aceto bolle, buttateci dentro le verdure più dure: carote e sedano, lasciando sbollire il tutto per circa 5 minuti.
Aggiungete poi il cavolfiore, i peperoni, i cetrioli e continuate la cottura per altri 3-4 minuti o fino a quando tutte le verdure saranno pronte: dovranno risultare appena tenere, non molli.
Togliete quindi la pentola dal fuoco, scolate le verdure e lasciate raffreddare stese su di un canovaccio.
Una volta fredde, disponete le verdure in barattoli puliti e asciutti.
Riempite i vasetti con olio di semi, aggiungete la griglia di plastica e chiudete bene i vasi.
Tenete di luogo fresco e asciutto.
Dopo circa un mesetto saranno pronti per essere mangiati, come antipasto o come contorno ai vostri piatti di carne o di pesce.

-> In alternativa potete coprire la giardiniera con l’aceto di cottura filtrato. Chiudete i barattoli; quindi sterilizzate, facendoli bollire per mezz'ora in un tegame ricoperti di acqua.
A questo punto, estraete i barattoli solo quando l’acqua sarà fredda, asciugateli e riponeteli in dispensa.

Nessun commento:

Posta un commento